ACM_FiorentinaMilan_Ibrahimovic

Le pagelle di Fiorentina-Milan 1-1: Polemiche da VAR!

Fiorentina-Milan all’insegna degli episodi. Un gol annullato a Zlatan Ibrahimovic solleva gli ennesimi dubbi su un regolamento poco chiaro e soprattutto sull’utilizzo di uno strumento che sta cambiando, negativamente, le emozioni nel Leggi tutto »

ESCLUSIVA MILAN 
Foto LaPresse - Spada
09 ottobre 2019 - Milano   (Italia) 
Sport Calcio 
Casa Milan 
A.C. Milan- Stagione 2019-2020 - Serie A 
Stefano Pioli , nuovo allenatore del Milan  
Nella foto: Massara , Maldini , Pioli , Gazidis , Boban 

EXCLUSIVE MILAN 
Photo LaPresse - Spada
October 09 , 2019 Milan ( Italy ) 
Sport Soccer
A.C. Milan- Season 2019-2020 - Serie A 
Casa Milan 
Stefano Pioli, new A.C. Milan head coach
In the pic: Massara , Maldini , Pioli , Gazidis , Boban

Milan: costruire il futuro

E il Milan? Beh, un po’ meglio dai.. così il tifoso rossonero viene accolto dagli amici e conoscenti, tifosi avversari, che sanno, o fanno finta di comprendere, le difficoltà e le incazzature Leggi tutto »

Od-806x453

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – ODSONNE EDOUARD (CELTIC GLASGOW)

Nato a Kourou, nella Guyana francese, il 16 gennaio 1998, Edouard è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Paris Saint Germain. 2,131 Visite totali, 2 visite odierne Leggi tutto »

Le pagelle di Fiorentina-Milan 1-1: Polemiche da VAR!

ACM_FiorentinaMilan_Ibrahimovic

Fiorentina-Milan all’insegna degli episodi. Un gol annullato a Zlatan Ibrahimovic solleva gli ennesimi dubbi su un regolamento poco chiaro e soprattutto sull’utilizzo di uno strumento che sta cambiando, negativamente, le emozioni nel mondo del calcio.

5,248 Visite totali, 3 visite odierne

Milan: costruire il futuro

ESCLUSIVA MILAN 
Foto LaPresse - Spada
09 ottobre 2019 - Milano   (Italia) 
Sport Calcio 
Casa Milan 
A.C. Milan- Stagione 2019-2020 - Serie A 
Stefano Pioli , nuovo allenatore del Milan  
Nella foto: Massara , Maldini , Pioli , Gazidis , Boban 

EXCLUSIVE MILAN 
Photo LaPresse - Spada
October 09 , 2019 Milan ( Italy ) 
Sport Soccer
A.C. Milan- Season 2019-2020 - Serie A 
Casa Milan 
Stefano Pioli, new A.C. Milan head coach
In the pic: Massara , Maldini , Pioli , Gazidis , Boban

E il Milan? Beh, un po’ meglio dai.. così il tifoso rossonero viene accolto dagli amici e conoscenti, tifosi avversari, che sanno, o fanno finta di comprendere, le difficoltà e le incazzature attraversate in questa ennesima stagione travagliata.

3,194 Visite totali, 2 visite odierne

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – ODSONNE EDOUARD (CELTIC GLASGOW)

Od-806x453

Nato a Kourou, nella Guyana francese, il 16 gennaio 1998, Edouard è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Paris Saint Germain.

2,131 Visite totali, 2 visite odierne

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – JOSIP BREKALO (WOLFSBURG)

wxawclskfiodrwr5wcif

Prodotto dell’immenso settore giovanile della Dinamo Zagabria e 22 anni da compiere il prossimo 23 giugno per Josip Brekalo, esterno d’attacco dotato di grande talento e tendenzialmente schierato sulla fascia sinistra del campo.

3,426 Visite totali, 53 visite odierne

Le pagelle di Milan-Torino 1-0: Fattore Rebic!

ACM_Rebic_ Milan_Torino

Ante Rebic è diventato un fattore determinante per il Milan di Stefano Pioli. Anche oggi il croato fa centro e porta i rossoneri in zona Europa League.

6,758 Visite totali, 47 visite odierne

Le pagelle di Milan-Juventus C.I. 1-1: Un rigore dubbio condanna il Milan!

ESCLUSIVA MILAN 
Foto LaPresse - Spada
13 Febbraio 2020 - Milano  (Italia) 
Sport Calcio 
A.C. Milan- Stagione 2019-2020 - Serie A 
Milan vs Juventus 
Coppa Italia - Semifinale 
Nella foto: Ante Rebic  

EXCLUSIVE MILAN 
Photo LaPresse - Spada
February 13 , 2020 Milan ( Italy ) 
Sport Soccer
A.C. Milan- Season 2019-2020 - Serie A 
Milan  vs Juventus 
Italian Cup - Semifinals 
In the pic: Ante Rebic

Episodi dubbi decidono e compromettono la gara di ritorno. Questo Milan-Juventus regala tante polemiche e tanti cartellini a tinte rossonere.

6,346 Visite totali, 47 visite odierne

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – LEVIN ÖZTUNALI (MAINZ)

Levin-Öztunali

24 anni da compiere il prossimo 15 marzo per Öztunali. Nipote del mitico Uwe Seeler, uno dei più prolifici attaccanti di ogni tempo. Levin è può giocare all’accorrenza da interno di centrocampo ma ha una predilezione per la fascia destra, dove abitualmente viene schierato. Sa calciare con entrambi i piedi, seppur sia un destro naturale. Ha giocato nelle nazionali giovanili tedesche iniziando dalla under 15, passando per under 16 e under 17. Decisivo per la conquista degli europei under 19 in Ungheria nel 2014 e per gli europei under 21 nel 2017 in Polonia. Cresciuto nelle giovanili dell’Amburgo fu acquistato dal Bayer Leverkusen nel 2013 e poi girato in prestito al Werder Brema per una stagione e mezza. Al Mainz ha trovato la maturazione dopo il trasferimento nel 2016. La stagione 16/17 è finora la sua migliore in Bundesliga con 5 gol e 6 assist in 30 partite. Superati i problemi alla caviglia e al polpaccio che ne hanno condizionato la stagione 18/19 è tornato quest’anno a confermare il suo talento. 3 gol e 4 assist in 16 partite finora nella Bundesliga 19/20. Rappresentato da Thies Bliemeister, non che da suo padre Mete Öztunali, Levin ha un contratto col Mainz che scadrà nel 2021 e una quotazione di mercato intorno ai 5 milioni di euro.

1,241 Visite totali, 46 visite odierne

Milan: reagire subito

Stefano_Pioli_MilanLive

Brutta batosta, una delle peggiori che io ricordi. Il Milan di Pioli esce con le ossa rotte dal derby e la delusione dei tifosi è cocente.

5,537 Visite totali, 48 visite odierne

Le pagelle di Inter-Milan 4-2: Inter superiore e i due pali cancellano le speranze

ACM_Ibra_Inter_Milan

Nel primo tempo è un ottimo Milan che colpisce anche un clamoroso palo con Hakan Calhanoglu.

7,989 Visite totali, 47 visite odierne

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – NIKOLA MORO(Dinamo Zagabria)

138992

22 anni da compiere a marzo per Nikola Moro cresciuto nella Dinamo Zagabria, nonostante i primi passi li abbia mossi nel Solin. Centrocampista dotato di ottima visione di gioco. Regista basso, mezzala e all’occorrenza rifinitore. Si è espresso bene anche nel ruolo di interditore. Semplicemente un calciatore universale, un “tuttocampista”. Paragonato a Modric da molti addetti ai lavori, anche se, va detto, il paragone più calzante sarebbe quello con Ivan Rakitic. Moro ha recuperato completamente dal grave infortunio al ginocchio del settembre 2018 che lo ha tenuto fermo 4 mesi allontanando le big che a lui si erano interessate, tra cui proprio il Milan fra il giugno-luglio 2019. Il club di via Aldo Rossi, infatti, dopo aver sondato la Dinamo Zagabria e la disponibilità del ragazzo al trasferimento, preferì, mollare la presa, preferendo valutare forse, con maggiore attenzione, l’effettivo pieno recupero del giocatore croato. La stagione 19-20 di Nikola Moro è finora positiva, 2 gol in 27 partite ufficiali disputate, 9 presenze fra turno preliminare e gironi eliminatori nella Champions League 19-20. Nikola inoltre è ambidestro e ha già dimostrato di saper segnare con letali tiri dalla distanza. Ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili partendo dalla under 14, con cui esordì all’età di 13 anni, fino alla under 21, con cui ha esordito nell’agosto 2017 a soli 18 anni. Seppur convocato in nazionale maggiore, non vi ha ancora esordito. Nonostante la giovane età vanta già 131 partite da professionista condite da 17 reti. Il suo contratto scadrà nel 2023. Ha una valutazione di circa 10 milioni di euro e, con ogni probabilità, un futuro in un campionato europeo di maggiore spessore.

2,312 Visite totali, 49 visite odierne

Milan: un derby che vale una stagione

Derby Inter-Milan

Dopo la rivoluzione di gennaio, innescata dalla sconfitta di Bergamo, e il periodo positivo il Milan perde subito i colpi se manca il capopopolo Ibrahimovic. Le uscite di giocatori ormai invisi ai tifosi hanno lasciato qualche lacuna nella rosa soprattutto a centrocampo e in attacco.

6,428 Visite totali, 47 visite odierne

GLI IBRA-DIPENDENTI

Report-28.01.2020_Commento

Se la partita di coppa Italia col Torino aveva fornito un ulteriore indizio, la partita interna di campionato pareggiata, male, con l’Hellas Verona, ha fugato ogni dubbio, fornendo prova certa, di quanto il Milan costruito da Paolo Maldini e Zvonimir Boban e messo in campo da Stefano Pioli, non possa fare a meno di Zlatan Ibrahimovic.

4,641 Visite totali, 47 visite odierne