Ag. Gabigol: ”Milan? Si all’Italia!”

GABIGOL

Un gioiello in vetrina. Gabriel Barbosa, per tutti Gabigol, è un attaccante classe ’96 su cui il Milan ha messo gli occhi nella scorsa estate.

Una pazza idea lanciata dalla partnership con la Doyen e poi frenata dalle richieste altissime del Santos, proprietario del cartellino di questo centravanti brasiliano tecnico, fisico e rapido che rappresenta uno dei migliori prospetti del Brasileirao. Il suo agente è una conferma di qualità: Wagner Ribeiro, procuratore anche di Neymar e Lucas Moura tra gli altri, contattato in esclusiva da Calciomercato.com ha raccontato tutto del momento di Gabigol anche in relazione a un futuro in Italia.

Ribeiro, Gabigol vive un momento magico al Santos. Cosa ne pensa?
“Credo che Gabigol stia vivendo un momento fantastico della sua carriera. Il nuovo allenatore del Santos sta puntando su di lui, sente la fiducia e questo lo aiuta molto”.

Può diventare uno dei migliori giovani al Mondo come assicurano in Brasile?
“Assolutamente sì. Molto presto, diventerà un giocatore fantastico e di spessore internazionale. Punto tanto su di lui, ha talento da vendere ed è giovanissimo”.

Va anche detto che il ragazzo è del ’96: quando può arrivare in Europa?
“Gabigol è già pronto per il calcio europeo. E le sue prestazioni con il Santos lo stanno confermando. E’ tra i migliori giocatori del club e del calcio brasiliano. Insomma, il mercato Europeo non potrà che essere anche nel suo destino”.

Il Milan lo ha cercato, poi si è fermato di fronte alle richieste del Santos. Conferma?
“Ho letto sui giornali. Da parte nostra, so quello che ho letto. Poi il Milan non si è spinto oltre…”.

Se il Milan o un altro club dovessero provare a prendere Gabigol, al ragazzo piacerebbe giocare in Italia?
“Credo proprio di sì. Parliamo di un campionato di spessore, anche per Gabriel sarebbe un piacere”.

Lei gestisce anche Neymar e Lucas Moura: Gabigol può arrivare in futuro a quel livello?
“Io e i miei collaboratori vediamo un potenziale incredibile nelle qualità del ragazzo. Può giocare a livelli altissimi: molto presto, tutto il Mondo parlerà di lui e si accorgerà di Gabigol. Vedremo poi dove andrà a giocare”.

FONTE CALCIOMERCATO.COM

592 Visite totali, 3 visite odierne

Commenti

commenti