Brocchi: ”Fiero dei miei ragazzi”

Christian Brocchi

Queste le dichiarazioni rilasciate ai giornalisti da parte di mister Cristian Brocchi nel post partita del Derby:

“Sono fiero dei miei ragazzi e li ho applauditi e complimentati in spogliatoio. Sono fiero di quello che hanno fatto i miei ragazzi. Oggi abbiamo visto una squadra che aveva una proposta di gioco, ed una che viveva di fiammate con lanci di 40 metri. Non si possono mettere in risalto giocatori come Locatelli, se non si fornisce la maniera di giocare e crescere. Sono contento dell’interpretazione della partita, purtroppo gli episodi sono stati nostro sfavore. Onore a loro per la vittoria, onore a noi per quello che abbiamo fatto. Il Milan fortunatamente riesce a dare Calabria che poi una volta arrivato in Prima Squadra sa interpretare varie situazioni di gioco, sa leggere e interpretare quello che gli si chiede sul campo. Noi puntiamo su questo, loro su altro. Abbiamo percorsi diversi e strategie diverse, magari loro preferiscono andare su giocatori più strutturati fisicamente. Ognuno forma i ragazzi come meglio crede. Sono due filosofie diverse, non criticabili e giuste entrambe. Ognuno sceglie la maniera come vuole di lavorare sui giovani. Ho parlato molto con Agnero perchè cercavo di dare consigli. Tutti hanno dato tutto e nelle loro modalità hanno fatto ottimamente. La speranza è che questo gruppo si stia formando mentalmente e che riesca a giocare tutte le partite come abbiamo fatto oggi. E’ normale che puntiamo alla vittoria. Sono distrutti, perchè sentono di aver ben giocato.”

FONTE ACMILAN.COM

2,025 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti