Conferme amare

Roberto Crema

Tra il gnac e petac, come dicono a Milano,io ho trascorso più di 50 anni seguendo l’amato Milan prima come addetto ai lavori, e poi come commentatore ho vissuto i 10 anni più belli della mia vita con gli amici: Sacchi, Braida, Baresi, Maldini, Galli, Evani, Stroppa, Donadoni, Rijkaard, Gullit, Van Basten, girando il mondo e vincendo tutto e di più.

Per questo sarò estremamente grato al mio Presidente Silvio Berlusconi.

Adesso sto vivendo il periodo più brutto della mia vita da tifoso rossonero, infatti non ricordo di aver visto in campo una squadra così scarsa; ma andiamo per gradi:

1) io non sono un veggente,ma a settembre dopo la presentazione della rosa 2014/15 avevo già delle perplessità divenute poi certezze;

le cariatidi Alex, Bonera, Mexes, Essien, De Jong e Zaccardo, non potevano reggere il confronto con avversari giovani;

2)  giocatori come Zapata, Armero, Muntari non erano da Milan per la loro pochezza calcistica;

3) il Faraone, Honda e Poli davano qualità ma poca continuità;

4) Torres era una scommessa, poi miseramente fallita e il solito Menez non poteva fare miracoli.

Pertanto già mi si prospettava un campionato poco soddisfacente, inoltre avevo sentenziato che il rientro di Montolivo avrebbe affossato il Milan e purtroppo mai previsione fu più azzeccata !!!!

Da anni lo ritengo un giocatore mediocre,di una lentezza irritabile con enormi difetti: non contrasta e alle volte è costretto al fallo per fermare l’avversario, non costruisce perchè non ha l’intelligenza calcistica creativa, non finalizza avendo una ciofeca balistica.

Insomma è utile alla squadra come un orso in letargo, e se a tutto questo aggiungiamo i rinforzi low cost a parametro zero, scarti delle altre squadre oltremodo datati, o prestiti temporanei, il disastro è completo.

Dove è finito il tanto sventagliato “PROGETTO GIOVANI” ????

Perdere per perdere tanto vale farlo con gli innesti provenienti dal settore giovanile, senza spendere ulteriori euro di una cassa che piange da tempo.

Per concludere io non me la sento di dare tutte le colpe a Pippo, anche se ci ha messo del suo, perchè errare è umano ma perseverare è diabolico……………

Se non cambierà presto, eliminando i giocatori più inguardabili, continueremo ad avere “CONFERME AMARE”, con il baratro della SERIE “B” che si avvicina.

Meglio un “DESTRO” oggi che un “SINISTRO” domani…………

Comunque,al dilà di tutto, sempre “FORZA MILAN”……………………..

RIPRODUZIONE RISERVATA

533 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti