ESCLUSIVA MR – Milan: Ecco la verità su Spalletti

Z_Luciano Spalletti

Ecco la verità su Luciano Spalletti.

In questi giorni Milanorossonera aveva anticipato tutti scovando un’indiscrezione, oggi riportata dalla Gazzetta dello Sport, sul fatto che il Milan avesse contattato Luciano Spalletti e che le due parti erano molto vicine. Beh, ecco la verità! Spalletti ed il Milan non sono vicini, sono vicinissimi! Nell’indiscrezione precedente si parlava di numeri e di ingaggi e non si capiva come i rossoneri potessero arrivare al tecnico toscano avendo anche l’onere dell’ingaggio di Clarence Seedorf ed ecco che la redazione di Milanorossonera si è messa al lavoro. Cercando, cercando, è arrivata sempre più vicino alla fonte ed ha scoperto come il Milan si potrà permettere l’ingaggio di Luciano Spalletti. Ricordiamo che l’ex tecnico dello Zenit guadagna ben 4,5 milioni di Euro all’anno.

Ecco subentrare l’amicizia fra Putin e Silvio Berlusconi. I due hanno interessi comuni fra cui una collaborazione lavorativa legata alla Gazprom e sappiamo che Berlusconi è anche azionista nella ditta Russa. Sempre Gazprom è una delle principali fonti economiche proprio dello Zenit ed ecco qua che si svela l’arcano. Pare che Putin “regali” Luciano Spalletti al Milan finanziando di fatto l’ingaggio del tecnico toscano ai rossoneri. In questo modo il Milan non dovrà pagare due allenatori per almeno un anno. Infatti, dalla seconda stagione di Spalletti in rossonero (l’allenatore toscano dovrebbe avere un ingaggio triennale), il Milan verserà nelle tasche del tecnico toscano uno stipendio livellato a circa 3,5 milioni di Euro. Non è da escludere un ingresso in società proprio della Gazprom.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

2,831 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti