Il Duello: Montolivo contro Kone

San-Siro-MR-Il-duello

Continua il giochino di Milanorossonera.it. Infatti oggi si prendono in esame due centrocampisti e rispettivamente il capitano del Milan Riccardo Montolivo ed il centrocampista del Bologna Panagiotis Giorgios Kone.

Il “Duello” è più avvincente di quanto si possa immaginare.

Montolivo

Visione di gioco 7: Il centrocampista del Milan è un buon regista di centrocampo. Detta bene i tempi anche se alle volte pecca nella giocata in velocità.

Lancio 7: Bravo nell’appoggio, ma sul lancio di 40 metri pecca. Andrea Pirlo era un’altra cosa.

Dribbling 6: Non è certo il suo pezzo forte, diciamo che non si avventura volentieri in questo tipo di giocata.

Velocità 6: Anche questo non è il suo biglietto da visita principale. Non è lentissimo ma nemmeno un fulmine di guerra.

Dinamismo 6,5: Corre e si impegna anche senza essere un vero e proprio recuperatore di palloni.

Versatilità 8: E’ il vero punto forte di Riccardo Montolivo, infatti l’ex viola è sempre disponibile e sa ricoprire più ruoli di centrocampo. Metodista, mezzala o trequartista, sono tutti ruoli da lui ricoperti.

Carisma 7: E’ una voce che divide molto gli addetti ai lavori. Infatti Riccardo c’è chi lo critica perché non considerato un vero e proprio leader e chi lo prende come esempio dentro e fuori dal campo.

Tiro 7: E’ un buon tiratore, specialmente quando si trova defilato.

Fantasia 7: Ha buona fantasia senza eccellere nelle giocate fantascientifiche. Da Riccardo non ci si può aspettare dei “no look” o dei colpi di tacco fine a se stessi .

Inserimenti 6,5: Non sempre ama inserirsi negli spazi vuoti, ma ogni tanto si trova anche lui davanti al portiere.

Totale 68

 

Kone

Visione di gioco 6,5: Ha buona visione di gioco, ma anche lui come Montolivo preferisce la giocata semplice.

Lancio 6: Preferisce decisamente il passaggio semplice piuttosto che la verticalizzazione lunga.

Dribbling 7: Kone ha un buon dribbling che spesso gli permette di vincere gli uno contro uno.

Velocità 7: Nonostante la struttura fisica (1,83 cm) nel breve è abbastanza veloce

Dinamismo 7: E’ un motorino di centrocampo e si prende pochissime pause.

Versatilità 6,5: Può giocare anche in mediana ma le sue migliori prestazione sono arrivate nel ruolo di trequartista centrale.

Carisma 6: Kone è atteso alla prova del nove, infatti dopo la cessione dolorosa del capitano Alessandro Diamanti, il giocatore greco dovrà ereditare la leadership del nazionale italiano. Ora non potrà più vivere all’ombra del giocatore toscano.

Tiro 7: E’ un buon tiratore, specie nel tiro dalla distanza.

Fantasia 7: E’ probabilmente una delle doti principali del calciatore. Kone riesce a sorprendere gli avversari anche quando la partita sembra sottocontrollo.

Inserimenti  7:  E’ molto bravo nell’inserimento senza palla, infatti il calciatore del Bologna ha già realizzato 4 gol in stagione.

Totale 67

Vince per un solo punto il capitano Riccardo Montolivo!

RIPRODUZIONE RISERVATA

467 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti