Le pagelle di Bologna-Milan: un’espulsione che vale 3 punti!

z_Bacca_Montolivo 2

Ecco le temibili pagelle di Milanorossonera.it, oggi Bologna-Milan. Sicuramente la squadra di Brocchi viene agevolata dall’espulsione di Diawara, non gioca male, ma non riesce mai a chiudere una partita che parte in discesa. Obiettivamente se il Bologna avesse pareggiato non avrebbe rubato nulla. 

Donnarumma 6: Il giovane portiere non viene molto impegnato, la sua è una partita tranquilla

Calabria 6: Torna titolare dopo diversi mesi di assenza e non sfigura. Si limita al compitino che gli è valsa la sufficienza. Giustamente ammonito

Mexes 6: Stesso discorso di Calabria, anche lui manca da parecchio tempo dalla formazione titolare ed anche lui non commette errori. 

Romagnoli 6,5: Prestazione più sufficiente, anche se nel primo tempo c’è una trattenuta dubbia in area di rigore ai danni di Floccari

De Sciglio 6: Non commette errori evidenti, ma continua ad essere un giocatore timido che per brillare ha bisogno della luce altrui 

Kucka 5: Il gigante slovacco nelle ultime partite ha avuto un calo di forma molto evidente ed anche oggi non si è visto il solito carro armato 

Poli 5,5: Entra e non incide. Il giocatore mette in campo la sua solita volontà, ma non sempre basta. 

Montolivo 6,5: Il miglior Montolivo della stagione e dopo le tante critiche ed i voti negativi finalmente arriva una prestazione degna di questo nome

Jose Mauri 5,5: Si impegna come non mai, corre e pressa chiunque è in campo, si narra che ha tentato anche il pressing sul guardalinee. Perché non guadagna la sufficienza? Perché dovrebbe imparare a controllare i propri istinti 

Bertolacci 5: Entra per sostituire l’ammonito Josè Mauri, lui dopo meno di due minuti si guadagna un giallo per una simulazione in area di rigore avversaria 

Honda 6,5: Il giapponese lotta come un “Gattuso” qualunque, lui dovrebbe dare la qualità ma fornisce più quantità. Non avrà i piedi fatati di un classico “10”, ma sicuramente non lo si potrà mai accusare di scarso impegno

Boateng s.v.: entra nel finale e non incide

Bacca 6,5: E’ sempre la stessa musica, sembra non essere presente in campo, poi alla prima occasione fa centro! Il diciassettesimo gol in campionato calciando solamente due calci di rigore, che dire, il Milan dovrebbe ripartire da lui

Luiz Adriano 6,5: Il brasiliano si muove sempre bene e cerca sempre i suoi compagni, in uno dei suoi movimenti trova anche il calcio di rigore che trasforma il suo “gemello” Bacca 

Allenatore Cristian Brocchi 6: Lui cerca di fare del suo meglio, la lettura della partita non è di certo il suo forte.  

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

1,143 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti