Le pagelle di Cagliari-Milan 1-2: Cuore e grinta Kessie!

ACM_Kessie

E’ un Milan che parte bene, ma come spesso gli succede in questa stagione, alla prima minima disattenzione subisce il gol.

Questa volta è il giovane Barella a sfruttare l’indecisione di Donnarumma. Per fortuna c’è Kessie, che è freddo sul dischetto del calcio di rigore ed è bravissimo su un inserimento senza palla che gli fa realizzare la doppietta.

Donnarumma 5: Qui è colpevole, non ci sono scusanti! L’estremo difensore rossonero è completamente in ritardo sul tiro, per niente irresistibile, di Barella. Il Milan, grazie alla sua indecisione, va ingiustamente in svantaggio per colpa sua!

Calabria 6.5: Spinge e da anche una buona qualità alla manovra offensiva. Da un suo tiro nasce proprio il gol del 2 a 1 rossonero

Bonucci 6: Gioca in maniera sicura e semplice, i suoi lanci oggi sono vittima del forte vento, ma in ogni caso da certezze. È in forte crescita!

Romagnoli 6: Anche lui, come il suo compagno di reparto, è sicuro e concreto! Spazza senza fronzoli e gioca con la giusta qualità difensiva

Ricardo Rodriguez 5: Un fallo che costa un’ammonizione evitabile, poi per il resto è diligente in fase difensiva, dovrebbe sganciarsi di più senza paura, ha le qualità per farlo, poi rovina la sua prestazione con la seconda ammonizione.

Kessie 7: Sta bene fisicamente e lo si vede, lui ha forza fisica e dimostra una grandissima freddezza quando si presenta sul dischetto del calcio di rigore. Segna una doppietta con naturalezza e cambia l’andamento della partita

Borini s.v.: Entra a 10 minuti dalla fine

Biglia 6.5: E’ in crescita rispetto l’inizio del campionato, le sue giocate sembrano semplici, ma in realtà sono molto efficaci, specie quando riesce a giocare di prima il pallone.

Bonaventura 6.5: Una conclusione eccezionale dalla lunga distanza che meritava obiettivamente il gol, per il resto gioca in maniera diligente e in un paio di occasioni si intestardisce in azioni solitarie.

Locatelli 6: Entra bene e con grinta, forse gestisce male un contropiede, o meglio, poteva velocizzare il passaggio, ma in ogni caso mette fisicità

Suso 5.5: Qualche buono spunto si è visto, ma da lui ci si aspetta sempre la giocata vincente che oggi non è arrivata

Abate 6: Entra per rimediare all’espulsione di Rodriguez, lui gioca in maniera semplice senza strafare

Kalinic 6.5: Si guadagna un rigore e serve un assist perfetto a Kessie, ma in ogni caso sbaglia veramente troppi gol! Il centroavanti del Milan dovrebbe garantirne una certa quantità e lui, in questo momento, non lo sta facendo.

Calhanoglu 6.5: Il giocatore turco-tedesco è in palla, grintoso e caparbio, il problema che non sempre è supportato dai suoi compagni di reparto. Si sbatte e mette il talento al servizio della squadra.

Allenatore Gennaro Gattuso 6: Non sarà mai un gentleman della panchina, rimarrà sempre pittoresco, ma oggi non sbaglia un colpo e finalmente il Milan sembra essere diventato una squadra di calcio

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

10,162 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti