Le pagelle di Crotone-Milan 1-1: Brutto Milan che fa pensare…

acm_Donnarumma

Oggi è un Milan che fa pensare, la squadra non si è dimostrata all’altezza, come al solito il migliore in campo porta la maglia numero 99.

Donnarumma 7: Subito una grandissima parata su calcio di punizione che spazza via immediatamente le polemiche della settimana. Sul gol subito non ha colpe ed ad inizio secondo tempo è subito decisivo sul solito Trotta

Calabria 5: Lui si impegna anche, ma non ha qualità nelle gambe. I cross sono imprecisi, le discese rare e non di qualità.

Zapata 5.5: Pare proprio che il derby sia stato il suo momento di gloria e le sue prestazioni dopo quel glorioso minuto novantasette, sono da considerarsi decisamente insufficienti. Nonostante tutto, ha il merito di crederci sul calcio d’angolo e grazie alla collaborazione del suo compagno di reparto Paletta, trova in maniera rocambolesca il gol del pareggio

Paletta 5.5: Dovrebbe essere il leader, quel giocatore che da esperienza e di conseguenza sicurezza al reparto, invece nel primo tempo brancola nel buio più totale. Ha il merito insieme al suo compagno di reparto Zapata di crederci e trovare il gol del pareggio.

Vangioni 5: Non entra mai veramente in partita, pare essere sulle gambe e soffrire particolarmente il caldo torrido calabrese

Gustavo Gomez s.v.: Entra nel finale e non incide

Kucka 4: Dovrebbe dare fisicità e dinamicità al centrocampo rossonero, invece lo si nota solamente per i palloni persi e per la doppia ammonizione che lascia il Milan in dieci uomini.

Locatelli 5: Non verticalizza mai, non prende mai per mano il centrocampo

Mati Fernandez 6: E’ forse il migliore del reparto, ma troppo poco per innalzare il livello del Milan, questa squadra avrebbe bisogno di veri e propri investimenti in questo zona del campo che manca di personalità e qualità.

Ocampos 5: Entra nella ripresa e da semplicità alla manovra, troppo poco!

Deulofeu 6: E’ l’uomo in più come sempre, salta l’uomo e crea panico in attacco, serve un pallone splendido a Lapadula, ma l’attaccante rossonero colpisce clamorosamente il difensore del Crotone

Bacca s.v.: Entra ma non riesce ad incidere

Lapadula 5: Se la sua prestazione l’avesse fatta il suo compagno Carlos Bacca, oggi le critiche sarebbero state incalcolabili. La realtà, purtroppo, che Gianluca Lapadula, probabilmente, non è all’altezza del blasone rossonero.

Suso 6: Nel primo tempo è insufficiente come quasi tutti i suoi compagni di squadra, nella ripresa viene spostato nel ruolo di trequartista puro e la sua prestazione si eleva e raggiunge una buona sufficienza

Allenatore Vincenzo Montella 6: Oggi si da fare il tecnico napoletano, cambia più volte il modulo, parte con un 4-3-3, poi con 4-3-1-2, poi con 4-2-3-1, poi cambia ancora e passa ad 4-2-4 e chiude con un 3-4-1-2, ma oggi proprio non è giornata! La sua squadra non c’è e non riesce ad andare oltre il pareggio.

Crotone (4-4-2)

Cordaz 6.5, Rosi 6.5, Ceccherini 6.5 (Dussene 6), Ferrari 6, Martella 6, Rohden 6 (Capezzi s.v.), Barberis 6.5, Crisetig 6, Nalini 5.5 (Stoian 6), Falcinelli 6.5, Trotta 7. Allenatore Nicola: 7.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

4,063 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti