Le pagelle di Inter-Milan 1-0: Icardi manda i nerazzurri in Paradiso

ESCLUSIVA MILAN 
Foto Spada/LaPresse
21ottobre 2018 Milano , Italia 
sport
calcio
Inter vs Milan  - Campionato di calcio Serie A TIM 2018/2019 - Stadio 
San Siro 
Nella foto: Giacomo Bonaventura, Brozovic 

EXCLUSIVE MILAN 
Photo Spada/LaPresse
October  21 , 2018 Milan , Italy
sport
soccer
Inter vs Milan   - Italian Football Championship League A TIM 2018/2019 - San Siro Stadium
In the pic: Giacomo Bonaventura , Brozovic

Il Milan esce sconfitto da questo derby per un gol al 93′ di Mauro Icardi che vince la sfida a distanza con Gonzalo Higuain.

I rossoneri sono apparsi rinunciatari e più concentrati a difendersi piuttosto che ad attaccare.

Donnarumma 5: Bella parata su colpo di testa di Perisic ed altri interventi che salvano i rossoneri, poi quell’indecisione che costa il derby

Calabria 5: Si impegna, ma tecnicamente è ancora molto grezzo e commette errori obiettivamente evitabili. È bravo in fase di chiusura – diagonale – ma poi si perde nei disimpegni e nei controlli di palla.

Abate s.v.: Entra nel finale ed il Milan subisce il gol.

Musacchio 5.5: Buona la sua prestazione, peccato per il gol giustamente annullato, per il resto è apparso sempre molto concentrato e sul pezzo, poi allo scadere si perde Icardi anche se non del tutto colpevole.

Romagnoli 7: Un intervento bellissimo su Icardi che salva di fatto la porta rossonera. Oggi il capitano rossonero è leader in campo e quasi perfetto.

Ricardo Rodriguez 6.5: Prestazione più che sufficiente, è sicuro sia in fase difensiva che in fase offensiva, comunque riesce ad arginare Politano.

Kessie 6: Partita normale senza eccellere, viene sostituito perché in teoria stanco.

Bakayoko s.v.: Entra nel finale e non incide

Biglia 6.5: Un’ammonizione molto discutibile, poi per il resto è una forza, sempre in anticipo e sempre pronto ad inserirsi.

Bonaventura 5: Oggi male, sbaglia parecchi disimpegni ed alle volte sembra il difensore aggiunto dei nerazzurri. Un paio di contropiedi sprecati per il suo egoismo e la sua mania di tener palla sempre e comunque.

Suso 5.5: Gestisce malissimo un contropiede che poteva risultare determinante, poi solite giocate, da lui ci si aspettava decisamente di più

Higuain 5: Mai servito e mai veramente in partita

Calhanoglu 5.5: Meglio rispetto alle ultime uscite, ma da lui ci si aspetta sempre il colpo ad effetto che oggi non arriva.

Cutrone 6: Entra e cerca di dare freschezza ed in parte ci riesce anche

Allenatore Gennaro Gattuso 5: Squadra troppo rinunciataria ed ovviamente quando si scende con questa mentalità spesso si viene puniti.

Inter: Handanovic 6, Vrsaljco 6.5, De Vrij 6.5, Skriniar 7, Asamoah 5.5, Vecino 6.5, Brozovic 7, Politano 6.5, Candreva s.v., Nainggolan 6, Borja Valero 6, Perisic 6, Keita Balte 6, Icardi 7. Allenatore Luciano Spalletti 7.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

8,714 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti