Le pagelle di Juve-Milan 2-1: un rigore dubbio decide la sfida

z_montella-2

Oggil il Milan soffre come non mai, ma si muove come una squadra mettendo il cuore oltre all’ostacolo. Non torna a Milano con i tre punti e nemmeno con il pareggio, un rigore dubbio dato nei minuti di recupero decide l’incontro!

Donnarumma 7: E’ sempre attento su ogni conclusione da parte della Juventus, dall’altra parte del campo l’osserva il suo “maestro” Gigi Buffon che lo considera da sempre il suo erede naturale. Incolpevole sul gol subito e strepitoso in almeno tre occasioni!

Zapata 6: Schierato in un quasi inedito ruolo di terzino destro, il colombiano soffre parecchio la prepotenza bianconera, nei primi minuti della partita entra in maniera goffa su Dybala provocando polemiche. Obiettivamente il rigore poteva anche essere fischiato. Si riprende con l’andare della partita, ma in ogni caso soffre troppo la presenza di Pjaca e Dybala.

Paletta 6: Cerca in tutti modi di dare solidità ad un reparto che oggi viene messo sotto pressione, oggi è un leader silenzioso

Romagnoli 5: Ha la grande colpa di non salire in modo perfetto in occasione del gol del vantaggio di Benatia. Oggi soffre, e non poco, gli attaccanti bianconeri.

De Sciglio 5: Qualche sbavatura di troppo in fase difensiva, per fortuna ininfluenti, ma in ogni caso la sua prestazione è decisamente insufficiente

Bertolacci 6: Oggi ha di fronte dei veri giganti del centrocampo, lui lotta e mette le sue qualità a disposizione della squadra. Non eccelle, ma non sfigura nemmeno.

Sosa 6: Giostra a centrocampo con eleganza, non è veloce, ma sa far correre il pallone. Ha anche un buon lancio che per questo Milan è ormai diventato una chimera. Mezzo voto in meno perchè il secondo giallo poteva evitarselo.

Pasalic 5: Non raggiunge la sufficienza oggi, ci mette fisico e grinta ma non sempre bastano. È anche sembrato in ritardi di condizione.

Poli 6: Entra nel secondo tempo al posto di Pasalic ed ha l’occasione per portare il Milan in vantaggio e non ci riesce.

Deulofeu 7: E’ l’unico dei rossoneri che continua a crederci nel primo tempo ed infatti dai suoi nasce l’azione e l’assist vincente per il compagno Carlos Bacca che realizza il gol del pareggio rossonero.

Bacca 7: E’ il solito Carols, sembra non essere in campo, non viene mai servito, ma ad un certo punto il suo compagno Deulofeu riesce a servirlo in profondità e lui davanti a Buffon è di ghiaccio realizzando il gol del pareggio rossonero. Esce ad inizio secondo tempo per un problema muscolare

Kucka 6: Entra al posto di Carlos Bacca e si schiera nel ruolo di esterno o di mezzala destra a seconda delle necessità della partita. È il solito trattore dotato di forza fisica e piedi ruvidi

Ocampos 5: Assente, non viene quasi mai nominato, esegue un lavoro sporco, ma lui dovrebbe anche dare qualità. Con l’uscita di Bacca viene spostato nella posizione di finto centroavanti ma sparisce completamente dai radar per riapparire quando si decentra sulla sinistra.

Vangioni s.v.: Entra nel finale al posto di Ocampos ma non incide

Allenatore Montella 6.5: Poteva essere una piccola impresa quella avvenuta oggi allo Juventus Stadium. I valori in campo sono evidenti, ma la sua squadra è ben disposta in campo, soffre e lotta ed i meriti sono anche suoi.

Juventus

Buffon 6, Barzagli 5 (Lichtsteiner 6), Benatia 7 (Rugani 6), Bonucci 6, Asamoah 6.5, Pjanic 6, Khedira 6.5, Dani Alves 6, Dybala 6.5, Pjaca 6.5 (Kean s.v.), Higuain 6. Allenatore Allegri: 6.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

6,334 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti