Le pagelle di Lecce – Milan 1-4: rossoneri superiori

ACM_Lecce_Milan_Theo Hernandez_Kessie_Calhanoglu

Rossoneri dominano e reagiscono ad un buon Lecce. Grazie ai quattro gol in trasferta di Castillejo, Bonaventura, Rebic e Leao il Milan torna a casa con i preziosi tre punti

Donnarumma 6: Non può niente contro il rigore calciato da Mancosu

Conti 6.5: Gioca in sordina, poi quando decide di andare sul fondo fa male e pesca con un assist Leao.

Kjaer 6: Esce anzitempo per infortunio al ginocchio. Si attendono i responsi medici

Gabbia 5: Entra e dopo pochi minuti commette un dubbio fallo che costa il rigore.

Romagnoli 6: Partita ordinata senza eccellere

Theo Hernandez 6.5: E’ tornato! Alla prima occasione affonda e crea pericolo! Cala nella ripresa

Kessie 6: Partita di quantità con poca qualità

Biglia s.v.: Entra nel finale e non incide

Bennacer 5.5: Un paio di filtranti interessanti, poi poco altro. Da lui ci si aspetta decisamente di più

Castillejo 6.5: Trova il gol del vantaggio e questo è un merito, poi sulla destra cerca sempre l’uno contro uno. Cala vistosamente nel secondo tempo

Saelemaekers 5: Entra e nonostante la buona mezzora a disposizione non emerge

Calhanoglu 7: Il migliore in campo, assist perfetto per Castillejo e Rebic e anche tanta intensità di gioco. Mette lo zampino su tre gol rossoneri

Bonaventura 7: Assente per tutta la partita, poi è bravo a farsi trovare pronto sulla respinta imprecisa dell’ex Gabriel

Paquetà s.v.: Entra nel finale e non incide

Rebic 7: Segna il classico gol in contropiede e lo fa anche bene.

Leao 7: Entra ed al primo pallone toccato centra la porta.

Allenatore Stefano Pioli 7: Partita preparata in maniera buona. La sua squadra non soffre mai il Lecce e soprattutto sembra in grande crescita

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

7,806 Visite totali, 99 visite odierne

Commenti

commenti