Le pagelle di Milan-Chievo Verona 3-1: Nel segno di Bacca!

bacca_fattoquotidiano

Un Milan che vince e convince tutto nel segno di Carlos Bacca! Il bomber colombiano oggi riesce nell’impresa di realizzare una doppietta e sbagliare altrettanti gol! Il numero settanta oggi è apparso, finalmente, nel vivo della manovra rossonera.

Donnarumma 6.5: Sul calcio di rigore questa volta è normale e viene spiazzato, per il resto la sua partita è sicura e tranquilla, un paio di buoni interventi dalla distanza nel primo tempo ed uno fenomenale nel secondo! Ormai non stupisce nemmeno più!

De Sciglio 6.5: Incolpevole sull’episodio del calcio di rigore, per il resto una buona prestazione fatta di altrettanto buone coperture. Forse la destra, a differenza della fascia sinistra, è casa sua ed oggi lo dimostra chiaramente. In passato, Clarence Seedorf disse: “Mattia è un terzino destro e con me giocherà solamente in quella posizione”. Dopo la prestazione di oggi, c’è da ripensare attentamente alle parole dell’ex stella olandese

Zapata 6: Da lustro alla sua fisicità contro Meggiorini, ogni tanto prova a lanciarsi in insperate cavalcate verso l’area avversaria, ma finisce per perdere inevitabilmente il pallone.

Romagnoli 6: Gioca con sicurezza, ma onestamente non viene mai messo alla vera prova, oggi ha di fronte un avversario che pensa più a difendersi che ad offendere.

Vangioni 6: Solita prova attenta senza mai cercare gloria in attacco, Lionel sembra ancora intimorito dai tatticismi italiani.

Locatelli 5.5: Prestazione scolastica che non raggiunge la sufficienza piena.

Lapadula 6.5: Entra al posto di Manuel Locatelli, ha la grande occasione su calcio di rigore che non sbaglia!

Sosa 7: Il migliore del centrocampo, quando viene riportato davanti alla difesa, la sua prestazione cresce di convinzione. Imposta e verticalizza quando può, prendendosi i gradi di cervello della mediana rossonera.

Bertolacci 5: Inutile! Mai in partita, mai un movimento giusto per i compagni e per se stesso!

Suso 6: Esce nel primo tempo per infortunio, la sua prestazione non supera la sufficienza. Fa vedere buone cose, ma lo stop lo fa uscire anzitempo, peccato!

Ocampos 7: Entra nel primo tempo al posto di Suso e si dimostra subito sul pezzo, Lucas è una validissima alternativa allo scacchiere di Vincenzo Montella. Si guadagna anche un calcio di rigore.

Bacca 7: Il colombiano sin dalle prime battute appare in forma e sul pezzo, al ventiquattresimo del primo tempo, dopo essere stato servito sulla corsa dall’ottimo Deulofeu, l’attaccante rossonero dalla sinistra si accentra e supera Sorrentino con un’ottima conclusione. La giornata sembra favorevole, ma poi sbaglia in maniera incredibile il rigore del possibile 2 a 1 ed almeno altre due occasioni, poi si riprende segnando il secondo gol ed una manciata di secondi dopo si divora il terzo! Insomma, Bacca nel bene e nel male!

Kucka 6: Entra a poco più di dieci minuti dalla fine del secondo tempo ed esegue il suo compitino senza commettere errori.

Deulofeu 7: E’ uno dei pochi che cerca sempre la giocata, che sia semplice o complessa. Lancia e da il pallone in profondità ed al il merito di crederci sempre, ogni tanto dovrebbe tenere a bada la bocca, infatti troppo spesso protesta con l’arbitro ed assistenti, se trova quelli suscettibili…

Allenatore Vincenzo Montella 7: La squadra è ben disposta in campo e lui non sbaglia una mossa. Cambi perfetti e giocatori uniti nonostante il momento confusionario a livello societario.

Chievo Verona (4-3-1-2)

Sorrentino 6.5, Cacciatore 6, Dainelli 6.5, Cesar 6, Gobbi 5.5, Castro 5.5, Radovanovic 5.5, De Guzman 6.5 (Kiyine s.v.), Birsa 5, Meggiorini 6 (Inglese 5), Gakpe 6 (Izco 5). Allenatore Maran 5.5.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

6,471 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti