Le pagelle di Milan-Empoli 3-0: E’ un Milan che convince!

ACM_Castillejo

E’ un normale venerdì sera che si trasforma nella continuazione di un sogno che si chiama Champions League. Il Milan di Gattuso continua la sua corsa e lo fa vincendo e convincendo.

Donnarumma 6: Spettatore non pagante. Mai impegnato e mai messo in condizione di essere decisivo. In ogni caso è sicuro nei disimpegni con i piedi

Conti 6.5: Sicuro in fase difensiva e pericoloso in quella offensiva, infatti suo il pallone decisivo per il gol di Castillejo. Il suo recupero fisico sembra ormai a buon punto.

Musacchio 6.5: Sicuro su ogni pallone e con Alessio Romagnoli forma un’ottima coppia centrale.

Romagnoli 6.5: Vale il discorso di Musacchio, il duo forma una coppia centrale di assoluto affidamento. In questo momento uno delle migliori della Serie A.

Ricardo Rodriguez 6.5: Non sbaglia un pallone in fase difensiva e quando ne ha avuto la possibilità ha servito anche un ottimo assist per Paquetà. Purtroppo il gol del brasiliano viene annullato per fuorigioco.

Kessie 7: Corsa, grinta, gol e che gol! Tocco sotto dopo lo splendido assist di Castillejo

Bakayoko 6.5: E’ la solita colonna portante del centrocampo, un muro di marmo contro cui scontrarsi. Esce fra gli applausi di San Siro.

Biglia s.v.: Bentornato Lucas!

Paquetà 6.5: Gli viene annullato un gol per fuorigioco millimetrico, poi è forte ed incisivo su ogni pallone. Il centrocampo con lui riesce ad abbinare qualità e quantità.

Borini 6: Entra e realizza subito il gol del quattro a zero, peccato che l’arbitro lo annulla per un giusto fuorigioco. Sbaglia un gol incredibile su assist di Cutrone

Castillejo 7.5: Torna titolare dopo diverso tempo e lo fa nella maniera migliore. Svaria su tutto il fronte dell’attacco e crea diversi grattacapi alla retroguardia toscana. Splendido l’assist per Kessie. Il suo gol è uno splendido inserimento e soprattutto una bella giocata di prima

Piatek 7: Al primo pallone che tocca fa subito gol grazie ad uno splendido assist di Calhanoglu.

Cutrone 6: Entra al posto di Piatek, lo fa nel migliore dei modi, serve anche un ottimo assist a Borini che spreca in maniera kafkiana.

Calhanoglu 6.5: Palla al bacio per Piatek che trasforma subito in gol. Il giocatore turco sempre veramente rinato e rigenerato dalla cura Gattuso.

Allenatore Gennaro Gattuso 7: Ormai questo è il suo Milan, ben disposto tatticamente e con la giusta mentalità. Squadra concreta e soprattutto cinica che abbina alla forza e la grinta anche una buona qualità di base. Bakayoko, Paquetà e Piatek – ed oggi anche Castillejo – hanno fatto fare un salto di qualità all’undici rossonero.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

12,577 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commenti