Le pagelle di Milan-Inter: Nonostante un super Suso, il Milan torna a casa con un pareggio che gli sta stretto

z_suso

Il Milan di Montella ha accarezzato il sogno di essere solo al secondo posto, ma purtroppo Perisic punisce i rossoneri nel finale

Donnarumma 6: Nel primo tempo sembra essere intimorito, sbaglia dei rinvii molto semplici, ma poi, come spesso succede ai grandi campioni, cresce ed ha il merito di rilanciare il contropiede che permette a Suso di portare il Milan in vantaggio.

Abate 5: Il capitano rossonero non incide in fase offensiva ed in quella difensiva a volte appare insicuro. Dal terzino del Milan ci si aspetterebbe sempre qualcosa in più, ma ovviamente ormai i suoi limiti li si conosce. Commette sbavature che potevano costare carissime al Milan di Vincenzo Montella.

Paletta 6,5: E’ e rimane una sicurezza assoluta per questa squadra. Preciso e cattivo al punto giusto negli interventi, è vero non avrà l’eleganza dei grandi difensori del passato rossonero, ma per questo Milan è tanta roba!

Gustavo Gomez 6,5: Torna titolare dopo qualche partita ed a differenza di altre volte sembra essere più sicuro. Ruvido negli interventi, ma sicuro, in fase di impostazione invece rimane grezzo e non sembra di certo un giocatore che pensa al fioretto ma solamente al concreto.

De Sciglio 5,5: Vale lo stesso discorso di Abate, spinge troppo poco per essere un laterale del Milan, non commette sbavature ma ci si deve aspettare di più da lui che dovrebbe rappresentare il presente ed il futuro rossonero.

Kucka 5,5: Giustamente ammonito per gioco scorretto, oggi non è in condizioni top, ma cerca di dare comunque fisicità al reparto rossonero. La sua prestazione non è da considerarsi sufficiente.

Locatelli 6,5: Ha solo18 anni e qualche errore di esperienza ci sta, ma in alcuni momenti dimostra di avere qualcosa di speciale

Bonaventura 6: Oggi era troppo innamorato del pallone ed in diverse circostanze poteva cercare la verticalizzazione semplice ed invece si è spesso incaponito per cercare la giocata da urlo senza mai peraltro riuscirci.

Pasalic s.v.: Entra nel finale e non incide

Suso 8: Realizza un gol splendido che porta il Milan in vantaggio. Il gol nasce nel momento più buio dei rossoneri e grazie ad un contropiede innescato da Donnarumma il fantasista spagnola realizza il suo terzo gol stagionale. Il fantasista spagnolo decide di non fermarsi e realizza un altro gol che forse è addirittura più bello del primo!

Bacca 6: Non segna, ma gioca per la squadra. Suo l’assist del secondo gol di Suso. Giustamente sostituito perché c’era bisogno di un altro tipo di giocatore in campo

Mati Fernandez 6: Entra e fa quello che deve fare, cioè tenere la palla e permettere di rifiatare. Se questo talento non fosse stato perseguitato dagli infortuni…

Niang 6: Si sacrifica molto e spesso scambia la posizione  in campo con Carlos Bacca. Utile

Lapadula 6: Entra ed è indemoniato! Corre e chiunque gli passa di fianco lui lo cerca con il fisico. Da solo tiene il reparto!

Allenatore Montella 7: Pareggia un derby che sapeva già di vittoria, il finale non è di certo quello che sognava il tecnico partenopeo.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

2,714 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti