Le pagelle di Milan-Sampdoria 1-0: la crescita continua!

ACM_Bonaventura

Il Milan targato Gennaro Gattuso parte fortissimo, sbaglia un rigore con Ricardo Rodriguez, poi trova il vantaggio con una bellissima azione.

Questa squadra continua a crescere e pare non aver finito la sua maturazione.

Donnarumma 6: Tranquillo e sicuro, un paio di uscite impegnative e poi per il resto è spettatore

Calabria 7: Un cross perfetto che impreziosisce una splendida azione. Calabria c’è!

Bonucci 6.5: Un gol giustamente annullato, poi per il resto è tornato finalmente su i suoi livelli, sicuro elegante, ma sempre al servizio della squadra!

Romagnoli 6: Buona prestazione anche la sua, sicuro, preciso e elegante. Al fianco di Bonucci sta crescendo con personalità

Ricardo Rodriguez 6: Sbaglia in apertura un calcio di rigore, poi si riprende e la sua prestazione cresce, si fa apprezzare anche per qualche buon dribbling

Montolivo 6: Gioca una buona partita in fase di contenimento, quando sale in attacco è goffo e maldestro. Esce fra gli applausi di San Siro!

Locatelli s.v.: Entra nel finale e non incide

Biglia 6.5: Si riconferma su livelli ottimi, non è ancora all’eccellenza, ma stiamo parlando di un giocatore importante e soprattutto in crescita

Bonaventura 7: Più che il gol va premiata l’azione che è stata praticamente perfetta. Suso allarga per la corrente Calabria che in corsa crossa ed il buon Jack si inserisce e di prima supera Viviano!

Suso 6.5: Oggi è in palla, imprevedibile e concreto, ogni tanto si perderà in qualche giocata fine a se stessa, ma oggi è decisivo

Cutrone 6: Una bella rovesciata, poi sacrificio, da lui ormai ci si aspetta sempre il gol, ma la sua prestazione rimane comunque sufficiente

André Silva 6: Entra in benissimo in partita, grintoso e cattivo, peccato che non ha trovato il gol!

Calhanoglu 7: Sempre più in palla, grintoso e dà anche qualità alla manovra offensiva. Colpisce una clamorosa traversa che fa urlare San Siro! Gli è mancato solamente il gol!

Allenatore Gennaro Gattuso 7: Non c’è nulla da dire, è sempre più allenatore leader, non sbaglia i cambi e la sua squadra inizia a giocare un buon calcio. Forza Rino, il futuro è tuo!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

11,200 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti