Le pagelle di Napoli-Milan 1-3: Sogno Milan!

ACM_Ibrahimovic_Napoli_Milan

Grandissima prova di maturità per il Milan di Stefano Pioli, oggi condotto per l’occasione da Daniele Bonera, che porta a casa i 3 punti sul difficile campo di Napoli.

Ansia per l’infortunio muscolare di Ibrahimovic.

Donnarumma 7: Ci mette il guantone sulla conclusione nel primo tempo di Mertens. Il portiere del Milan e della nazionale è super oggi.

Calabria 6: Qualche imperfezione, ma tanta grinta e buona volontà.

Kjaer 6.5: Dopo pochi minuti un piccolo problema muscolare, stringe i denti e prosegue come un vero guerriero

Romagnoli 5: Soffre tantissimo i duelli ed evidenzia un ritardo di condizione. Sul gol subito ha più di una responsabilità

Theo Hernandez 7: Assist perfetto per Ibrahimovic, da lui ci si aspetta questa giocata con più continuità nella partita. Soffre molto il duello con Lozano e Politano, ma nel secondo tempo riesce a prendere le misure e limitare i pericoli.

Kessie 6.5: Scontro titanico con l’amico Bakayoko che si può definire metaforicamente in pareggio. Mezzo voto in meno per l’ammonizione evitabile.

Bennacer 6.5: Perde troppi palloni perché cerca sempre il tocco dove non serve. Soffre molto i duelli con Bakayoko e Ruiz. Nel secondo tempo la sua prestazione cresce e si guadagna la sufficienza piena! Bellissimo l’assist per Hauge!

Saelemaekers 6: Gli manca sempre uno per far trentuno, tradotto, fa tutto bene finché non arriva negli ultimi metri

Castillejo 5.5: Entra nel momento più difficile, non brilla per condizione

Calhanoglu 5.5: Una chiusura nel primo tempo da difensore centrale d’applausi. Oggi però non regala la giusta qualità negli ultimi trenta metri

Krunic s.v.: Entra nel finale e non incide

Rebic 7: Ha una buona occasione nel primo tempo su lancio del solito Ibra, poi si dedica praticamente alla sola fase difensiva, nel secondo serve un pallone d’oro a Zlatan che non fallisce!

Hauge 7: Entra nel momento difficile, lo fa con personalità proponendosi negli spazi e poi trova il suo primo gol in Serie A

Ibrahimovic 8: Allenatore in campo, regista e finalizzatore. Il gol di testa è dimostrazione di strapotere ed il raddoppio un mix di bravura e esperienza!

Colombo 6: Sufficienza di stima! Entra al posto del leader, lotta e combatte

Allenatore Daniele Bonera 7: Il duo Bonera – Pioli supera anche l’insidiosa trasferta di Napoli. Partita vera, fatta di sofferenza ed il giusto cinismo. Queste prestazioni fanno crescere il giovane gruppo rossonero.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

11,330 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti