Le pagelle di Pescara-Milan 1-1: Pareggio che sa di sconfitta e di addio all’Europa!

z_Deulofeu

Oggi è un Milan decisamente insufficiente, è vero, è stato sfortunato in occasione del gol del vantaggio biancoceleste, ma i rossoneri fanno veramente poco ed i clamorosi limiti tecnici evidenziano la pochezza della rosa.

Donnarumma 5: Incredibile ma vero, Gigio Donnarumma commette un errore incredibile in collaborazione con il suo scudiero Paletta. Infatti su retropassaggio del centrale italo argentino il buon Gigio manca completamente il pallone e di fatto consente il vantaggio alla squadra di Zeman

Calabria 5.5: Parte forte, si propone e va in un paio di circostanze al cross, poi finisce nella confusione generale della sua squadra

Paletta 5: L’autogol porta il suo nome, ma in ogni caso, in quell’occasione è apparso molto indeciso ed è stato punito oltremodo. È vero, il pallone lo doveva dare più esterno.

Romagnoli 6.5: La sua è da considerarsi una buona prestazione, in fase di difesa è sicuro ed oggi si propone spesso anche in attacco colpendo anche un clamoroso palo!

Vangioni 6.5: Probabilmente il miglior Vangioni della stagione, ottimo in fase difensiva e soprattutto oggi prende coraggio e si propone con continuità anche in attacco.

Pasalic 6.5: In campo non si vede quasi mai e poi, sbuca dal nulla e realizza il gol del pareggio.

Sosa 5: Cerca di dare ordine ad una delle partite più confusionarie dell’anno e francamente non ci riesce quasi mai. È vero, non è stato molto aiutato dai suoi compagni che non hanno mai dettato il passaggio, ma lui fa veramente troppo poco per guadagnarsi la sufficienza.

Locatelli 5: Entra e si fa notare solamente per i falli. Giustamente ammonito per un intervento a piedi uniti

Mati Fernandez 5: Abbastanza imbarazzante oggi, non verticalizza mai e non cerca praticamente mai l’inserimento senza palla.

Kucka 5: Entra e non si vede praticamente mai se non in occasione di un tiro in stile rugby.

Deulofeu 6: Ha il merito di crederci sul gol del pareggio di Pasalic, per il resto da vivacità al Milan, ma sempre mal supportato dai compagni di squadra!

Bacca 6: Lotta per tutto il primo tempo e parte del secondo, poi esce anzitempo per lasciare il posto all’idolo di casa Gianluca Lapadula. Sul gol di Pasalic c’è il suo zampino che gli vale la sufficienza.

Lapadula 5.5: Si impegna molto come sempre, oggi vorrebbe spaccare il mondo, ma non gli riesce praticamente nulla! Poteva cambiare il giudizio se avesse concretizzato le chance che ha avuto.

Ocampos 5.5: Da vivacità all’attacco, ma spesso non è concreto e le sue giocate sono fine a se stesse

Allenatore Vincenzo Montella 5: Oggi parte estremamente ambizioso con un centrocampo molto tecnico, la partita si mette subito male causa la papera di Gigio Donnarumma, poi il tecnico partenopeo non riesce a cambiare le carte in tavola.

Pescara (4-3-3)

Fiorillo 6.5, Biraghi 6, Bovo 6.5, Campagnaro 6, Zampagno 5, Coulibaly 6, Muntari 5.5 (Bruno 6), Memushaj 5 (Milicevic s.v.), Caprari 6 (Cerri 6), Bahebeck 5, Benali 6. Allenatore Zeman: 6.5.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

4,524 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti