Le pagelle di Roma-Milan 0-2: è la vittoria del milanismo!

ACM_Calabria

La Roma almeno sulla carta è oggi superiore, e per tutto il primo tempo la partita porta i colori giallorossi.

La squadra di Gattuso si limita a contenere e a sfruttare gli errori della formazione allenata da Eusebio Di Francesco. Nel secondo tempo la musica cambia e il Milan avanza il baricentro.

Donnarumma 7: Concentrato, concreto e prezioso. Questa è la sintesi dell’ottima prestazione del portiere classe 1999.

Calabria 7: Segna il suo primo gol in Serie A e lo fa in una super sfida, questo ragazzo negli ultimi tre mese ha avuto un’evoluzione inaspettata.

Bonucci 6.5: Un intervento su Schick da applausi, poi per il resto della partita controlla con sicurezza e eleganza

Romagnoli 7: Imponente, prepotente, altezzoso, grintoso e soprattutto utile, Romagnoli oggi è proprio questo! Ad inizio anno la coppia Romagnoli-Bonucci dava più di una perplessità, oggi la loro crescita è incredibile

Ricardo Rodriguez 6.5: Buona la prova dell’esterno svizzero, preciso in fase difensiva ed oggi si è anche proposto in attacco con più continuità. Da sottolineare il balletto a centrocampo nel secondo tempo.

Kessie 6.5: Bello il duello con Radja Nainggolan, i due centrocampisti non si sono risparmiati ed il giocatore del Milan ha mostrato le proprie qualità sia difensive che di inserimento senza palla.

Biglia 6.5: Disputa un’ottima partita, davanti alla difesa è un muro, recupera il pallone e lo distribuisce alla velocità della luce. Questo è il giocatore su cui in estate la dirigenza rossonera aveva riposto

Bonaventura 6: Gioca una partita senza picchi, è ordinato e soprattutto al servizio della squadra. Oggi i solisti si sono messi al servizio del collettivo

Montolivo s.v.: Entra nel finale e non incide

Suso 6.5: Oggi non c’è, è impreciso e poco incisivo, da lui ci si aspetta decisamente di più, ma come spesso gli accade, dai suoi piedi nasce l’azione del gol del vantaggio. Dopo l’episodio che porta il Milan in vantaggio, il fantasista spagnolo cresce e prova la giocata con continuità

Borini 6: Entra molto bene, vivace e grintoso, peccato per quel gol sbagliato nel finale…

Cutrone 7: Per tutto il primo tempo non viene mai nominato, poi come un lampo, in maniera anche scoordinata, trova il gol del vantaggio. Non sarà bellissimo da vedere, ma quanto è efficace!

Kalinic 6.5: Entra bene in partita, sbaglia un gol, o meglio, Allison compie un miracolo sul suo tiro, poi serve un assist a Calabria da trequartista, che dire, bene così!

Calhanoglu 6.5: Sta bene fisicamente e lo si vede, cerca sempre la giocata senza alcun timore dell’avversario, ogni tanto è un po’ impreciso, ma da sempre la sensazione di potersi sbloccare definitivamente da un momento all’altro.

Allenatore Gennaro Gattuso 8: Ormai non è più un caso, Gennaro Gattuso è un allenatore vero e non è sulla panchina rossonera per un caso, lui rappresenta il “milanismo” e lui lo ha insegnato ai suoi ragazzi. Tatticamente non ha sbagliato una mossa, che altro aggiungere?

RIPRODUZIONE RISERVARVATA

FOTO ACMILAN.COM

13,615 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti