Le pagelle di Sassuolo-Milan 1-2: Ci pensa Ibra!

ACM_Sassuolo_Milan_Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic torna al gol su azione e con la sua doppietta risolve questo Sassuolo-Milan!

Purtroppo l’attenzione della serata è più rivolta al calciomercato ed in particolare alla situazione allenatore. Infatti Rangnick pare pronto al rinnovo con il Lipsia e di conseguenza Stefano Pioli si guadagna la conferma sul campo.

Pioli l’uomo della rinascita rossonera?

Donnarumma 6.5: Con l’infortunio di Romagnoli festeggia la duecentesima con la maglia del Milan da capitano.

Conti s.v.: Esce dopo pochi minuti di gioco per infortunio

Calabria 6.5: Entra bene e libero di testa. Poche sbavature e un paio di buone discese

Kjaer 6.5: Al suo fianco i compagni di reparto si esaltano.

Romagnoli 6: Peccato! Stava disputando un’ottima partita. Esce al trentesimo del primo tempo per infortunio muscolare

Gabbia 6: Entra al posto dell’infortunato capitano rossonero. Gioca bene al fianco di Kjaer

Theo Hernandez 5.5: Un paio di affondi di qualità assoluta, poi un’ammonizione evitabile che gli farà saltare la sfida casalinga contro l’Atalanta.

Laxalt 6: Entra bene e fa anche delle buone giocate. Notizia!

Kessie 6: Partita di sacrificio e contenimento

Bennacer 6.5: Partita di contenimento e di grande intelligenza tattica.

Biglia 5: Non si nota il suo ingresso

Saelemaekers 6: Come tutti i giovani le prestazioni sono altalenanti. Oggi il giovane belga non è presente come in altre occasioni, ma qualche buona accelerazione c’è stata comunque

Calhanoglu 5.5: Oggi decisamente sottotono. Provoca un calcio di rigore e poi è impreciso in tante situazioni. Stanco!

Bonaventura 5: Entra e sbaglia un gol incredibile. Disavventura!

Rebic 7: Serve Ibrahimovic davanti al portiere e si dimostra anche altruista!

Ibrahimovic 8: Finalmente torna al gol su azione e lo fa per ben due volte. Il primo è il classico tuffo di testa…alla Zlatan! Il secondo arriva sullo scadere del primo tempo e anche questo è di pregevole fattura

Allenatore Stefano Pioli 7: Non è ancora ufficiale, ma viste le sue prestazioni e complice anche il dietrofront di Rangnick, il buon Stefano si è guadagnato la conferma sulla panchina rossonera.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

14,983 Visite totali, 60 visite odierne

Commenti

commenti