Le pagelle di SPAL-Milan 2-2: Fino all’ultimo respiro

ACM_Spal_Milan_Paquetà

Alla prima vera azione la S.P.A.L- punisce subito il Milan di Mister Pioli e pochi minuti dopo trova anche un “eurogol” con il veterano Sergio Floccari.

Per i rossoneri la gara è tutta in salita e la porta della S.P.A.L. sembra veramente stregata!

Donnarumma 5: Sul primo gol subito non ha colpe, sul secondo i dubbi vengono.

Calabria 5.5: Mezzo voto in più per la splendida conclusione, poi per il resto è il solito. Inesistente!

Leao 7: Entra ad inizio secondo tempo, qualche buon movimento, ma poche conclusioni a rete. Dal nulla inventa il gol. Da la scossa ai rossoneri!

Gabbia 5: Sul gol subito ha grossissime responsabilità. Rinvia il pallone senza forza e cattiveria che diventa di fatto un assist per gli avversari.

Romagnoli 5.5: In realtà non commette errori individuali, ma il primo gol subito

Theo Hernandez 5: Oggi non è in serata, probabilmente stanco. Viene giustamente sostituito

Laxalt 5: Entra e non ne prende una!

Kessie 5: Mai in partita, mai utile

Bennacer 5: Oggi male, non fa filtro in mezzo al campo e non crea grandi geometrie

Bonaventura 5: Entra male! Non fa niente per farsi notare!

Castillejo s.v.: Esce dopo meno di 15 minuti per infortunio

Saelemaekers 6.5: Entra con piglio, ma poi sbaglia diversi cross. Sugli inserimenti e movimenti senza palla è proficuo, nei disimpegni un po’ troppo grossolano. Nel secondo tempo la sua prestazione cresce molto e da terzino fornisce diversi cross interessanti.

Paquetà 6.5: Oggi c’è! Ruleta, dribbling, conclusioni e assist. Gli è mancato solamente il gol!

Calhanoglu 6.5: Peccato, aveva trovato il gol del uno a due, poi ha impreziosito la sua prestazioni con delle buone aperture ed altrettanto tiri in porta.

Rebic 5: Corre e s’impegna, ma gli manca la stoccata finale. Impreciso

Ibrahimovic 6: Ritorna in campo per l’ultima mezz’ora, ha sulla testa l’occasione del uno a due, ma la fallisce di poco.

Allenatore Stefano Pioli 6: Il risultato non è dalla sua parte purtroppo. Gli errori sono stati solamente individuali. Sufficienza perché avuto il coraggio di osare e attaccare nonostante tutto sembrasse remargli contro.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

10,324 Visite totali, 102 visite odierne

Commenti

commenti