Le pagelle di Udinese-Milan 1-2: Sua maestà Ibra la decide

ACM_Ibrahimovic_Theo_Hernandez_Udinese_Milan

Due grandissimi gol portano alla vittoria il Milan di Stefano Pioli. Il primo di Kessie è da cineteca, quello di Ibrahimovic invece è da spot pubblicitario del calcio nel mondo.

Donnarumma 6: Non può nulla sul calcio di rigore anche se lo intuisce.

Calabria 6.5: Duro e faticoso duello con l’ex compagno Deulofeu, il terzino del Milan rimane sempre concentrato e vince la maggior parte dei duelli mettendoci tanto fisico

Dalot 6: Decisamente più qualità rispetto al compagno Calabria. In fase d’attacco è intelligente ed ha buoni piedi.

Kjaer 6: Lui non sbaglia un pallone e nemmeno un intervento. Il giocatore è intelligente ed esperto.

Romagnoli 5: La prima volta che viene puntato seriamente in area commette un fallo da calcio di rigore senza se e senza ma. Il capitano rossonero appare nettamente in ritardo rispetto i compagni.

Theo Hernandez 6: Ammonizione assolutamente inevitabile e soprattutto stupida. Costretto a giocare ottanta minuti circa da penalizzato. Soffre molto il confronto diretto con Pussetto. In attacco un paio di spunti interessanti. Da lui ci si aspetta sempre di più

Bennacer 7: E’ un piacere da veder giocare, per gli amanti puristi. Nelle ultime cinque partite le sue prestazioni sono cresciute in maniera esponenziale. Ora non è più timido e non si limita più al “passaggino” orizzontale, le sue aperture sono d’applausi

Tonali 6: Entra bene e da sostanza al centrocampo.

Kessie 7: Che gol di Franck Kessie! Servito dal compagno Zlatan, il centrocampista trova un super gol.

Saelemaekers 5.5: Oggi poco incisivo specie negli ultimi quaranta metri di campo.

Brahim Diaz 6: Entra bene, crea superiorità numerica e si rende pericoloso

Calhanoglu 5: Poco lucido in fase di assist, da lui ci si aspetta sempre la verticalizzazione che oggi non arriva

Krunic s.v.: Entra nel finale e non incide

Leao 6: E’ l’arma in più dei rossoneri, gioca ancora ad intermittenza, ma quando si accende è un’arma pericolosissima

Rebic 6: Ritorno in campo dopo il brutto infortunio al gomito. Salta l’uomo e si rende subito pericoloso

Ibrahimovic 8: Assist perfetto per Kessie che trova uno splendido gol, qualche appoggio sbagliato, ma quanta sicurezza infonde ai compagni di squadra! Il gol è da spot televisivo

Allenatore Stefano Pioli 7: Oggi la sua squadra parte bene, ma nella fase centrale della partita la perde di intensità e agonismo. Il gol di Ibrahimovic lo porta in paradiso. Azzecca tutti i cambi. Stratega!

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

9,265 Visite totali, 37 visite odierne

Commenti

commenti