Le pagelle di Udinese-Milan 2-1: ridimensionamento sempre più doloroso

z_kucka_paletta_locatelli_de-sciglio

Anche oggi emergono i grossi limiti della squadra allenata da Vincenzo Montella, il centrocampo è il ruolo dove ci sarebbe più urgenza di intervento, invece il club rossonero continua la sua ricerca di rinforzi in altri settori del campo.

Donnarumma 6,5: E’ strepitoso due volte su Duvan Zapata e salva il Milan, sui gol subiti non è di certo lui il colpevole, ma in ogni caso oggi è uno dei meno colpevoli.

Abate 5,5: Oggi c’è poco, contro la Juventus aveva dimostrato grande grinta e sembrava il vero trascinatore, oggi è tornato sui suoi soliti livelli, poco incisivo e poco utile. Non è un disastro, ma non è nemmeno un campione!

Paletta 6,5: E’ il solito gigante della difesa rossonera, non sarà bellissimo da vedere, non avrà l’eleganza dei grandi difensori del recente passato, ma è indubbiamente utile ed indispensabile. Anche oggi, l’italo-argentino, ha dimostrato che meriterebbe una chiamata da parte del CT Gianpiero Ventura.

Romagnoli 6: Buona la sua prestazione, insieme al suo compagno di reparto ormai forma una certezza su cui costruire il Milan del prossimo anno.

De Sciglio 6: Importante nel primo tempo in un’occasione di chiusura, poi alcune indecisioni che sarebbero potuto costare caro, ovvio, in fase di spinta si vede poco o nulla, ma rimane un giocatore attento che non cerca mai la giocata fine a se stessa.

Vangioni 5: E’ entrato?!

Kucka 5: Commette qualche errore di troppo, ma è il solito martello di centrocampo che permette alla mediana di recuperare diversi palloni, in ogni caso la sua prestazione non è sufficiente e c’è da chiedersi come può essere lui uno dei migliori in campo.

Locatelli 4,5: Anche oggi commette il solito errore, che a dispetto di altre volte, è risultato fatale per la retroguardia rossonera. Il giovane centrocampista spesso da l’impressione di giocare con superficialità in certi momenti. Dopo l’ingenuità di Torino, oggi c’è quella di Udine.

Pasalic 6: Il giovane croato gioca in maniera semplice, alle volte sembra superficiale o poco utile, ma osservandolo bene si noterà quanto sia utile alla causa rossonera. Probabilmente non sarà mai un giocatore incredibile, ma risulta in ogni caso importante per gli equilibri della squadra di Vincenzo Montella. 

Suso 6,5: Oggi c’è e lo si vede dopo soli otto minuti, infatti il fantasista spagnolo, da destra, rientra sul suo piede preferito e serve un pallone al bacio che il suo compagno Jack Bonaventura non può che trasformare. È pericoloso anche su punizione, ma purtroppo non basta per fare punti oggi.

Bacca 5,5: Esce fra il boato del pubblico che voleva Lapadula, la sua uscita coincide con il secondo infortunio della giornata – De Sciglio – ed il Milan subisce anche il secondo gol. Con il senno di poi, forse, era il caso di tenerlo in campo.

Lapadula 5: Entra e non si vede mai, dovrebbe mettere cattiveria e gol, oggi sembra che gli manchino entrambe, forse si è imborghesito.

Bonaventura 6,5: Trova il gol dopo solo otto minuti di gioco sull’assist del solito Suso, ma purtroppo al minuto ventiquattro del primo tempo, esce per infortunio. È un vero peccato, oggi Jack era apparso in grande spolvero ed ora i tifosi e lo staff del Milan sono in ansia per le condizioni del numero cinque italiano.

Deulofeu 6,5: Entra al posto di Bonaventura, dove la squadra rimane scossa per l’infortunio, poi nel secondo tempo cresce e crea diversi pericoli specialmente nell’uno contro uno. Con il passare dei minuti i suoi nuovi compagni lo cercano con più frequenza.

Allenatore Montella 5: Oggi è senza dubbio sfortunato, ma ci mette anche del suo. Non vuole mai osare e sull’uno a uno poteva azzardare la seconda punta, ma non ne ha avuto il coraggio. Per assurdo, questa squadra era più forte quando giocava peggio. Oggi, probabilmente, si è consumata l’ ultima speranza di grandezza

Udinese

Karnezis 6, Faraoni 5 (Angella 6), Danilo 6, Felipe 6,5, Samir 7, Fofana 7 (Ali Adnan 6), Halfredsson 6,5, Jankto 6, De Paul 6,5 (Thereau s.v.), Zapata 6, Thereau 7. Allenatore Del Neri: 5,5.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

4,324 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commenti