LIVE Conferenza Stampa Gattuso: ”Eravamo alla canna del gas”

ACM_Gattuso

Direttamente dalla Sala Stampa di San Siro Mister Gennaro Gattuso per Milanorossonera.it.

Soddisfatto?

Nella mia testa pensavo di fare una prestazione così…quando dicevo che questa squadra si allena in un certo modo e molti mi hanno rinfacciato che li difendevo. Contro l’Atalanta abbiamo fatto delle cose bene, quando rimaniamo compatti non soffriamo. La vittoria di oggi fa bene al morale, ma dobbiamo guardare al futuro e lavorare.  Non dobbiamo perdere di visti i concetti.

Calhanoglu?

Insieme a Suso? Perché no! Bonaventura può fare la mezzala, Hakan si è cercato tutto questo, è 25 giorni che fa il maratoneta, gli sono stato vicino, tutti i giocatori che sono arrivati sono bravi. Questa squadra sa giocare a calcio, hanno nel DNA il palleggio, non è il nostro problema, se vedete difficilmente siamo stati lunghi, noi se non copriamo il campo possiamo subire il gol da un momento all’altro. Kalinic? Una botta alla caviglia e sta crescendo!

Oggi è la vittoria del milanismo?

Oggi eravamo alla canna del gas, perché portare 52.000 persone a dicembre allo stadio è una cosa nuova, oggi avevamo tutto da perdere! Quando ieri parlavo di finale mi prendevano per scemo, ma era proprio così. Sono contento che ci siamo riusciti! Deve diventare continuativo, non dobbiamo fermarci! I problemi non sono risolti, dobbiamo lavorare a livello caratteriale.

Dopo i due scontri diretti contro l’Inter come si spiega il ritardo?

Che i punti di quest’anno dell’Inter li merita tutti, ma all’inizio ha avuto un po’ di fortuna. Non ha mai dato l’impressione di solidità, anche quando vinceva. Loro sono stati bravi a saper soffrire. E’ anche merito di Spalletti!

Il presidente com’era?

Era contento, ha mangiato con noi a Milanello, quando viene a vedere il Milan non perde mai, gli ho detto di fermarsi qui, attacchiamoci alle scaramanzie, visto tutti i soldi che ha buttato che rimanda qui.

Cutrone è difficile vederlo in panchina?

Ha fatto bene anche da esterno, ma è sicuramente un numero nove! E’ un anguilla ti mette apprensione. E’ un giocatore importante! So che quando entra a partita in corso spacca le partite! Kalinic? Sta facendo bene anche se è vero che quando tira in porta prende sempre l’avversario, ma miglioreremo anche qui

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

7,520 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti