Mercato: c’è l’offerta per Witsel

witsel zenit

Secondo quanto riportato insistentemente da SportMediaset, il Milan starebbe pensando ad un investimento importante per il centrocampo.

Si tratta di Axel Witsel, centrocampista belga in forza allo Zenit, classe 1989.

Sicuramente un calciatore di livello internazionale che, qualora dovesse arrivare a Milano, alzerebbe decisamente la qualità del reparto rossonero.

Adriano Galliani non si è sbilanciato ma ha ribadito come il calciomercato sia un contesto dinamico ed imprevedibile, nel quale potrebbe non arrivare il rinnovo di Nigel De Jong e, quindi, costringere l’ad rossonero a cercare altri profili per il centrocampo di Filippo Inzaghi.

Witsel è di sicuro un mediano dotato di un ottima tecnica e visione di gioco, il suo ruolo naturale è quello di centrocampista centrale, ma, essendo molto duttile, è in grado di ricoprire anche il ruolo di trequartista e di mezz’ala.

Proprio quello che ci vuole insomma, infatti, fino a questo punto della stagione, la mediana rossonera ha palesato più volte la mancanza di un elemento con queste caratteristiche da schierare come vertice basso di centrocampo.

Resta, però, un’operazione difficile in quanto si parla di un giocatore di assoluto spessore, pagato 40 milioni dallo Zenit al Benfica nel 2012, assicurandogli anche uno stipendio intorno ai 5 milioni di euro, cosa che i rossoneri faticherebbero a garantire.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i russi valuterebbero il nazionale belga 30 milioni di euro, il Milan ne offre 3 per il prestito con un diritto di riscatto fissato a 17, si continua a trattare.

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

718 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti