Ultima chance per Honda, Poli e Mexes

ACM_Allenamento_Mexes_Honda

Roma e Juventus in Champions League, Milan e Inter al Trofeo San Nicola di Bari. Se i nerazzurri si consolano con il primo posto in classifica, i rossoneri hanno poco da sorridere dopo la sconfitta, con conseguente sorpasso, contro la Juve.

Sinisa Mihajlovic, che nelle prossime gare deve guadagnarsi la conferma, proverà qualcosa di nuovo. Concederà spazio a qualche giovane e chi ha visto poco il campo. 3, in particolar modo, sono chiamati a brillare sotto gli occhi del serbo: Alex, Mexes e Honda.

CAMBIO DI GERARCHIE – Come scrive la Gazzetta dello Sport, i 3 hanno un’occasione importante per provare a inculcare qualche dubbio nella testa di Mihajlovic. Mexes, che al momento viene dietro Alex nelle gerarchie, vista l’intoccabilità di Romagnoli, può far valere la sua leadersip. Senza dimenticare che un suo gol con i nerazzurri, in estate, ha fatto il giro del mondo. A centrocampo, Poli ha due mezze partite per provare a soffiare il posto a Kucka.

ENIGMA HONDA – Infine Keisuke Honda. Non parte titolare dalla sfida con l’Udinese, è diventato la riserva di Niang e Cerci. Mihajlovic lo vede poco, tanto da metterlo solo nei minuti finali, Galliani lo difende. Stasera a Bari può dire la sua. Per provare a riguadagnarsi la fiducia del tecnico serbo. E allontanare le voci di mercato.

FONTE CALCIOMERCATO.COM

FOTO ZIMBIO.COM

451 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti