Copa Libertadores: è trionfo River

sanchez, mori-SPORTMEDIASET.IT

Al Monumental di Buenos Aires, il River Plate batte per 3-0 il Tigres nel ritorno della finale di Copa Libertadores e, dopo lo 0-0 del match d’andata, si aggiudica il trofeo.

Decidono la partita, giocata nella notte fra mercoledì e giovedì, le reti di Lucas Alario (45′), Carlos Sanchez (rigore, al 75′) e Ramiro Funes Mori (79′). Per il River si tratta del terzo successo in questa manifestazione, dopo i trionfi del 1986 e del 1996.

Per i Millonarios questa coppa rappresenta il culmine di una risalita eccezionale, che ha portato il club, reduce dalla retrocessione del 2011, a rivincere prima il titolo nazionale nel 2014 e la Sudamericana subito dopo. Grande protagonista di questo successo è stato Marcelo Gallardo, che vinse la Copa anche nel 1996, come giovane giocatore della squadra allora allenata da Ramon Diaz. Il trionfo del River Plate nell’edizione numero 56 della Libertadores porta la firma del Muñeco.

IL TABELLINO

River Plate-Tigres 3-0 (andata 0-0)

River Plate (4-4-2): Barovero; Mayada, Maidana, Funes Mori, Vangioni; Sanchez, Kranevitter (81′ Lucho Gonzalez), Ponzio, Bertolo; Alario (68′ Driussi), Cavenaghi (76′ Pisculichi) All. Marcelo Gallardo

Tigres (4-3-1-2): Guzman; Jimenez (76′ Guerron), Juninho, Rivas, Jorge Torres; Damm, Rios (64′ Dueñas), Pizarro; Aquino; Gignac, Rafael Sobis All. Ricardo Ferretti

Reti: 44′ Alario, 75′ rig. Sanchez, 79′ Funes Mori

Ammonizioni: 9′ Alario, 47′ Funes Mori, 56′ Cavenaghi, 74′ Sanchez (Riv); 17′ Jimenez, 19′ Juninho, 22′ Gignac, 25′ Rivas, 72′ Jorge Torres (Tig)

Espulsi: nessuno

 

FONTE: CALCIOMERCATO.COM

FOTO: SPORTMEDIASET.IT

430 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti