Le pagelle di Milan-A.Madrid 1-2: Una sconfitta amara, anzi, amarissima!

ACM_Milan_Atletico_Bennacer

Un Milan che ha fatto sognare i tifosi rossoneri. Il gol del vantaggio ha illuso San Siro, ma gli errori individuali sono costati carissimi. Dubbi sul tocco di mano di Kalulu.

Maignan 6.5: Incolpevole sul gol subito. Sicuro nelle uscite e negli interventi. Sul calcio di rigore è sfortunato.

Calabria 6.5: È chiamato ad una prestazione di livello assoluto. Davide non tradisce le attese e per tutto il secondo tempo fa il terzo difensore centrale.

Tomori 7: Roccia! Veloce e sicuro. Difensore di livello assoluto!

Romagnoli 6.5: Sorprendente! Sicuro, preciso negli interventi ed esaltato dalla serata. Marcatura non perfetta in occasione del gol spagnolo

Hernández 6.5: Partita difficile la sua, ha grandi avversari di fronte, ma non si scompone. Perde qualche pallone, ma è decisivo specie quando attacca.

Bennacer 7: Guerriero! Su tutti i palloni! Li recupera e li pulisce. La miglior partita da quando veste la maglia rossonera!

Florenzi 6: Entra e sfiora in due occasioni il gol con conclusioni dalla lunga distanza

Kessie 3: Due ammonizioni nel giro di pochi minuti che lasciano il Milan in 10 per un tempo e mezzo. Disastro!

Saelemaekers 6.5: Partita di sacrificio e intensità tattica. Prezioso!

Kalulu 5: Entra in un momento delicato, il suo tocco di mano è considerato decisivo

Díaz 7: È il giocatore in più del Milan. Salta l’uomo, serve i compagni, costruisce gioco e recupera anche tanti palloni nonostante il fisico leggero

Ballo-Tourè 5.5: Entra e mette tanto impegno. Per onor di cronaca tocca pochissime volte il pallone, ma torna utile al momento. Pecca nelle fasi finali delle azioni d’attacco.

Leão 7: Trova il gol del vantaggio rossonero dopo essere stato servito in maniera perfetta dal solito Diaz. La rovesciata entra di diritto nella cineteca del calcio.

Giroud 5: Con tutte attenuanti del caso, ma l’attaccante francese entra e non la prende quasi mai.

Rebić 6: Esce nel primo tempo dopo l’espulsione di Kessie. Vicinissimo al gol del vantaggio, ma sulla sua strada trova un grandissimo Oblak

Tonali 6.5: Entra bene e nel momento più difficile. Lotta e recupera palloni. Gladiatore!

Allenatore Stefano Pioli 6: Lotta a bordo campo incitando i suoi. Non ha colpe se Kessie viene espulso nel primo tempo. Cerca di rimediare guidando gli 11 in campo. Restano i dubbi sul tocco di mano di Kalulu

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

7,384 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti