Le pagelle di Milan-Monza 4-1: Passeggiata sui ricordi di un passato glorioso!

ACM_Milan_Monza_Brahim_Diaz

Il Milan di Stefano Pioli passeggia contro il Monza degli ex Berlusconi – Galliani. I gol sono tutti da manuale del calcio.

Tatarusanu 6.5: Serve a centrocampo Brahim Diaz che si lancia in una splendida azione palla al piede che porta il Milan in vantaggio. Una parta incredibile che salva i rossoneri dal gol del possibile pareggio. Qualche responsabilità sul gol subito su punizione.

Dest 6: Esce a fine primo tempo. Prestazione sufficiente dove si sono intraviste anche buone giocate

Kalulu 6: Entra ad inizio secondo tempo al posto di Dest, si piazza sulla destra e da quella parte non sfondano più

Kjaer 6: Gioca con la sua solita sicurezza. Il vichingo sta tornando

Gabbia 6: Entra e sul 3 a 0 con buona sicurezza.

Tomori 6: Qualche imprecisione di troppo in fase di anticipo, per il resto gioca con la consueta sicurezza

Theo Hernandez 7: Sul pezzo. Concentrato e freddo. Serve Leao che trova il gol del 4 a 1.

Bennacer 6: Si muove bene a centrocampo senza strafare. Un aggancio strappa applausi.

Pobega 6: Gioca in funzione del compagno di reparto. Risorsa importante

Messias 6: Grande fase difensiva e poca qualità in avanti

Diaz 8: Sontuoso! Trova due gol di pregevole fattura, il primo molto simile a quello realizzato contro la Juventus. Esce anzitempo per infortunio al flessore della coscia.

De Ketelaere 5: Timido! Un paio di buone giocate e poco più! Deve trovare consapevolezza. Sbaglia la più facile delle reti, roba da “mai dire gol”.

Rebic 5.5: Partita che non raggiunge la sufficienza. L’attaccante croato ha sbagliato tanti movimenti senza palla e qualche appoggio di troppo

Leao 7: Entra nel secondo tempo al posto di Rebic, sembra completamente assente e poi trova il gol del 4 a 1.

Origi 7: Trova l’assist per il gol del raddoppio rossonero di Brahim Diaz e poi realizza una splendida rete con una bordata sotto il sette!

Vranckx 6: Piace per l’intensità con cui entra in campo. Feroce!

Allenatore Stefano Pioli 7: Oggi fa tanto turnover e la squadra non ne risente minimamente. Compatta e cattiva nelle sue trame offensive

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

 

12,278 Visite totali, 57 visite odierne

Commenti

commenti