Le pagelle di Milan-Torino 1-0: 3 punti d’oro!

ACM_Milan_Torino_Giroud

Un Milan – Torino veramente brutto che regala poche emozioni. Fondamentali i tre punti in ottica campionato.

Tătăruşanu 6.5: Praticamente mai impegnato. Poi da una fiammata del Torino si fa trovare pronto e decisivo.

Calabria 6: Gioca in maniera sufficiente senza incantare. Dalla sua parte i pericoli sono pochini. Poco sollecitato.

Tomori 7: Non lo salti mai! O ti anticipa o ti recupera!

Romagnoli 5.5: Soffre la fisicità di Belotti. Prende un’ammonizione in maniera forse eccessiva.

Kjaer 6.5: Entra ad inizio del secondo tempo. Gioca con la sua solita intelligenza ed è decisivo sul finale

Kalulu 5: Schierato a sinistra, soffre molto l’uno contro uno. È più preoccupato nel tenere la pozione che giocare libero di testa

Theo Hernandez 6: Rientra dopo lo stop forzato causa COVID.

Tonali 6: Partita più tattica che tecnica. Lotta come un leone su ogni pallone. Sprazzi di qualità

Bennacer 5.5: Entra nell’insolito ruolo di trequartista e fatica a trovare la posizione in campo. Spesso saltato dai compagni di squadra

Kessie 6: Stessa valutazione del compagno di centrocampo. Lotta a centrocampo

Saelemaekers 5.5: Confusionario. Oggi non da qualità né alla fase offensiva né a quella difensiva

Krunić 6: Smarca di testa Giroud che pochi centimetri trova il gol del vantaggio

Bakayoko 5.5: Entra e recupera immediatamente un pallone per poi sprecarlo in malo modo smistandolo con superficialità.

Leão 6.5: È la variabile pazza dei rossoneri. Dribbling, assist e conclusioni.

Giroud 6.5: Segna per la terza giornata consecutiva a San Siro. Eguaglia Mario Balotelli. È vero è il più facile dei gol, ma intanto lo realizza.

Ibrahimovic s.v.: Entra nel finale e non incide

Allenatore Stefano Pioli 6: Non è di certo il Milan più brillante della stagione. Mr. Pioli fa fronte all’emergenze con il pragmatismo

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

 

6,486 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commenti