Mihajlovic come Seedorf

z_Sinisa Mihajlovic

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma sul momento di difficoltà del Milan ed evidenzia come Sinisa Mihajlovic abbia denunciato alla società l’inadeguatezza di molti dei giocatori a propria disposizione.

Una valutazione esemplificata dalle scelte del tecnico serbo, che anche nella recente sfida di Coppa Italia contro il Crotone ha avuto la conferma dello scarso valore tecnico delle seconde linee, di quei calciatori pochissimo impiegati nel corso della stagione e verso i quali a più riprese si era rivolto in maniera polemica (“Se giocano così, non si lamentino di giocare poco”). Un atteggiamento che ricorda molto da vicino quello di Clarence Seedorf, che al suo arrivo al Milan al posto di Allegri lasciò intendere che buona parte di quella squadra fosse da cambiare e finì per inimicarsi lo spogliatoio. Alcuni dei bocciati, i vari Honda, Suso, Mexes, Ely, Nocerino e Zapata potrebbero partire già a gennaio, così come rimane sotto osservazione la posizione di Cerci, Diego Lopez e Poli, che possono essere ceduti a giugno.

FONTE CALCIOMERCATO.COM

FOTO ZIMBIO.COM

2,129 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti