Le pagelle di Torino-Milan 2-1: Sconfitta giusta e meritata!

ACM_Torino_Milan_Leao

Il Milan cade in quel di Torino. I ragazzi di Stefano Pioli sbagliano tanto nel primo tempo, soprattutto con la loro stella Leao. Il mese di ottobre si chiude nella peggior maniera possibile.

Tătăruşanu 6: Bella parata nel primo tempo sull’ex compagno Pellegri. Qualche secondo dopo si ripete con una più semplice centrale. Incolpevole sul primo gol subito, sul secondo è poco reattivo.

Kalulu 5.5: Subisce un colpo all’occhio ad inizio partita e la sua prestazione diventa insicura.

Dest 6: Entra bene e dopo pochi minuti va sul fondo e crossa basso per Origi che non riesce a trasformare in rete. Una bella conclusione dalla distanza che sfiora l’incrocio dei pali.

Gabbia 5: Si fa anticipare di testa dall’ex compagno Pellegri ed il Milan subisce il secondo gol della serata.

Tomori 6: La presenza in contemporanea di Gabbia e Tatarusanu non gli trasmettono di certo serenità. Qualche imprecisione soprattutto in fase di costruzione

Hernández 6: Spinge e si sovrappone. Non riesce ad essere incisivo come il suo solito

Tonali 6.5: Macina gioco da solo. Il compagno di reparto è abbastanza assente. Il lancio per Messias è d’applausi.

Bennacer 6: Non entra benissimo. Forza una conclusione evitabile.

Pobega 5: Male! È apparso fuori contesto. Ha corso molto ma senza convinzione

Messias 6.5: Disastro per 68 minuti. Poi in maniera inattesa ed anche sospetta, trova il gol del 2 a 1.

Giroud 5: Entra per dare peso all’attacco, ma il risultato è che non si è mai visto.

Díaz 6.5: Sin dai primi minuti appare sul pezzo. Infatti dalle sue giocate nascono le occasioni da gol per il compagno Leao.

De Ketelaere 5: Ennesima prova anonima da parte del talentino belga. Da lui ci aspetterebbe finalmente una giocata.

Leão 5: Pronti, attenti e via e l’asso portoghese si divora due gol. La sua gara è finita praticamente in quel momento. Giustamente sostituito!

Rebic 5: Entra e commette una serie di errori da torneo aziendale

Origi 5: Corre e si impegna, ma non incide mai in fase di finalizzazione.

Allenatore Stefano Pioli 5: Oggi male! I rossoneri tornano da Torino senza punti ed è anche colpa sua. È vero, se Leao avesse segnato…purtroppo con i se e con i ma non si riscrive la storia.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

11,609 Visite totali, 50 visite odierne

Commenti

commenti