Prima parte della conferenza di Inzaghi alla vigilia di Sampdoria-Milan

z_Inzaghi

E’ iniziata la conferenza di Pippo Inzaghi della vigilia di Sampdoria-Milan;questa è la prima parte riservata ai colleghi di Milan Channel:

“C’è una squadra con dei valori e con un ottimo gruppo. Ci saranno sempre alti e bassi. A Genova andavo sempre coi piedi di piombo. Siamo incappati in ua domenica storta col Palermo. Il Berlusconi è stato onorato al massimo volendo vincerlo con una squadra importante”.

-Palermo: “Ho rivisto la gara, l’impegno non è mancato. L’1-2 ci ha fatto male,abbiamo avuto poca reazione d’insieme. Tutti ci tenevano a vincerla. Abbiamo avuto anche 3 occasioni per andare in vantaggio col 70% di possesso. Poi c’è stata un’autorete… il 2-0 ci ha tagliato le gambe. Sappiamo che dobbiamo crescere e ripartire da qui. Il Palermo è stato anche fortunato, siamo stati troppo disordinati nel voler recuperare la partita. Ci servirà da lezione”.

-Il leader in attacco: “Il nostro leader è il gioco. Fino a una giornata fa eravamo il miglior attacco. Possiamo portare tanti giocatori al gol,gli attaccanti devono stare sereni. Sono sicuro che presto troveranno il gol”.

-Situazioni singole: “Perdiamo giocatori importanti, abbiamo una rosa valida. Non ci sarà Muntari, Abate e Alex. Vediamo se recuperiamo Zapata. Siamo un po’ tirati, forse è meglio così ci sono meno imbarazzi e meno pensieri”.

-Su Van Ginkel-De Jong: “Van Ginkel ha fatto bene da vertice basso, possono giocare insieme. Van Ginkel si è fatto male ed è stato fuori per due mesi. L’altra sera mi ha dato un’ottima risposta. So di contare su un giocatore importante. Adesso è a disposizione, ci può venire molto utile”.

-Gioco della squadra: “Dipende anche dagli avversari. Il gioco del calcio ha due fasi, ultimamente col Palermo, soprattutto dopo il 2-0 ci siamo allungati. Posso scegliere tra diversi giocatori. Speriamo che domani possiamo rivedere il Milan di qualche tempo fa

-Sulla Samp: “Ha grande spirito e ha ottimi giocatori. Possiamo raggiungerli, siamo pronti a una grande sfida. E’ bello giocare a Marassi, ci aspettiamo una bella gara”

Fonte:Milan News

576 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti