Le pagelle di Milan-Juve 2-0: È un grande Milan!

ACM_Milan_Juve_Diaz_Squadra

Ci si aspettava la reazione del Milan dopo la bruttissima sconfitta di Londra. È prontamente arrivata contro un avversario mai banale.

Tătărușanu 6: Mai seriamente impegnato.

Kalulu 7: Oggi schierato da terzino destro. È sicuro e preciso in ogni chiusura.

Gabbia 7: Nessuno lo voleva in campo, lui ha stupito e si è guadagnato la fiducia dell’esigente pubblico rossonero

Tomori 7: Tiene a bada con la sua velocità il pericolo Vlahovic e poi trova il gol del vantaggio. La Juve è la sua vittima preferita

Hernández 7: Cattivo, prepotente e devastante! Non è al 100% della forma, ma la sua fame lo porta oltre all’ostacolo. Capitano!

Bennacer 6.5: Copre e si prende responsabilità che in quel di Londra aveva evitato.

Vrancks s.v.: Entra nei minuti finali e non incide

Tonali 7: Giganteggia a centrocampo. Alcune azioni palla al piede strappano applausi

Pobega 6: Schierato nell’insolita posizione di trequartista, il centrocampista disputa una partita ordinata senza strafare.

Krunic 6: Il suo compito lo fa. Una bella chiusura.

Díaz 8: Un gol che vale il prezzo del biglietto! Che gol! Che rete! Ora sei degno della maglia numero 10

De Ketelaere 6: Da lui ci aspetta la giocata che tarda ad arrivare. Un paio di buoni dribbling.

Leão 6.5: Colpisce due clamorosi pali nel corso del primo tempo. Uno su azione di calcio d’angolo e l’altro con una bella conclusione dalla distanza. Bello il recupero su Danilo!

Origi 6: Entra nei minuti finali e sfiora il gol del 3 a 0

Giroud 6: Da una sua conclusione respinta nasce il gol del vantaggio dei rossoneri. È più impegnato nel lavoro sporco.

Rebic 6: Entra bene e sul pezzo. Mette grinta ed esperienza.

Allenatore Stefano Pioli 7.5: Che dire oggi dopo questa prestazione?! Mister Pioli ha in mano la squadra e sa come motivarla.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

12,376 Visite totali, 60 visite odierne

Commenti

commenti