Le pagelle di Milan-Venezia 2-0: Lampi determinanti!

ACM_Milan_Venezia_Diaz

Partita insidiosa come da pronostici di Mister Pioli. Bravi Diaz e Hernandez nel pescare i giusti jolly. Questo Milan continua la marcia verso la maturazione completa.

Maignan 6: Mai severamente impegnato. In ogni caso regala sicurezza al reparto. Altro clean sheet

Kalulu 6.5: Gioca con l’atteggiamento del veterano. Due chiusure di qualità ed un paio di affondi da buon giocatore. Il futuro può essere suo.

Gabbia 5.5: Qualche errore di troppo in fase di costruzione

Tomori 6.5: Roccia!

Romagnoli 6.5: Un intervento nel secondo tempo da campione. Per il resto è poco sollecitato

Ballo-Touré 5.5: Tatticamente ordinato, ma non punta mai l’uomo

Hernandez 7.5: Solito Theo. Testa bassa, poco collaborativo con i suoi compagni, poi pesca dal cilindro l’assist perfetto per Brahim Diaz e conclude la prestazione con un bel diagonale che vale il due a zero

Tonali 6.5: Gigante del centrocampo. Corre, costruisce e carica la squadra.

Bennacer 5: Inutile, scolastico e poco incisivo.

Florenzi 5: Il fantasma di San Siro

Saelemaekers 6.5: Entra e da vivacità alla fascia destra. Non è un fenomeno, ma rimane pur sempre un giocatore utile

Díaz 7: Punta l’uomo e cerca sempre la verticalizzazione per gli attaccanti. Utile anche in fase di copertura. Il gol ne incorona la prestazione

Kessie s.v.: Entra nel finale e non incide

Leão 6.5: Accelerazioni da campione. Ogni tanto dovrebbe anche puntare la porta

Rebić 6: Corre e lotta su tutto il fronte dell’attacco. Non trova la finalizzazione ma la prestazione è da ritenersi sufficiente

Pellegri 5: Al debutto a San Siro con la maglia del Milan. Non lo si nota mai

Allenatore Stefano Pioli 7: Lo aveva preannunciato, partita ostica. La sua squadra ha sofferto per gran parte del match perché ha faticato a trovare i giusti spazi. I cambi sono indovinati!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

 

7,334 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti