Le pagelle di Milan-Juventus 1-3: Troppa Juve!

ACM_Milan_Juve_Calhanoglu

Prima o poi doveva succedere che il Milan cadesse in campionato. Purtroppo è successo nella sfida di vertice con i rivali di sempre della Juventus.

Donnarumma 6.5: Sui gol subiti non ha colpe, sicuramente da lui ci aspetta sempre l’intervento super che infatti prontamente arriva su McKennie.

Dalot 5.5: Quando lo puntano va sempre in affanno ed oggi ha proprio un cliente scomodo. Cresce con il passare dei minuti. Nel secondo tempo sfiora anche il gol.

Kalulu s.v.: Entra a partita ormai ampiamente decisa. Non incide

Kjær 6: Gioca con esperienza contro avversari decisamente insidiosi

Conti s.v.: Entra a partita ormai ampiamente decisa. Non incide

Romagnoli 4.5: In occasione del gol subito difende in maniera approssimativa, poi si ripete sul terzo gol!

Theo Hernández 5: Si perde l’uomo in occasione del gol di Chiesa. Quando attacca è sempre pericoloso, il problema che oggi non lo fa quasi mai.

Calabria 7: Schierato nell’inedito ruolo di centrocampista centrale, il buon Davide disputa una partita disciplinata e la condisce con un gran gol da fuori area!

Maldini s.v.: Entra a partita ormai ampiamente decisa

Kessie 6.5: Oggi è il centrocampo! Imposta e fa legna.

Castillejo 5.5: Si sacrifica sulla fascia, crea qualche scompiglio, ma soprattutto aiuta sia Calabria che Dalot.

Colombo s.v.: Entra a partita ormai ampiamente decisa. Non incide

Çalhanoğlu 6.5: Prestazione di volontà e continuità. Cerca di metterci il piede in tutte le azioni d’attacco. I suoi cambi gioco sono d’applausi

Hauge 5: Uno misero squillo nel primo tempo, poi per il resto tocca pochi palloni e nemmeno di qualità. Nel secondo tempo meglio.

Brahim Diaz 5.5: Entra nella ripresa per dare vivacità alla manovra offensiva. Sicuramente meglio del suo compagno Hauge, ma non incide

Leão 6.5: Prestazione continua e infiorita dal bell’assist a Calabria. Dopo lo splendido gol di Benevento, l’attaccante portoghese mostra una grande maturità. Cala nel secondo tempo.

Allenatore Stefano Pioli 6: Prova a fare le nozze con i fichi secchi, questa sera non ci riesce.

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny 6.5; Danilo 6, Bonucci 6, De Ligt 6.5, Frabotta 6.5 (Demiral s.v.); Chiesa 7.5 (Kulusevski 6), Bentancur 6.5 (Arthur 6), Rabiot 5.5, Ramsey 5 (Bernardeschi 6); Dybala 6.5 (McKennie 7), Ronaldo 5. Allenatore Pirlo 6.5.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

 

12,336 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti