Le pagelle di Samp-Milan 1-2: Gol, espulsioni ed emozioni

ACM_Sampdoria_Milan_Vranckx

Il Milan di Stefano Pioli riesce a superare un’agguerrita Sampdoria dell’ex Giampaolo. I rossoneri perdono per doppia ammonizione Rafael Leão che salterà, inevitabilmente, la super sfida contro il Napoli.

Maignan 6.5: Incolpevole sul gol subito, decisivo nel secondo tempo con un paio di interventi

Calabria 6: Si fa fare un tunnel al limite dell’area di rigore che poi costa il gol del pareggio Doriano. Sul finale di partita mette tutta la grinta che ha in corpo.

Kjær 6.5: Sta tornando sui livelli conosciuti a Milano.

Kalulu 6: Un paio di leggerezze che per fortuna risultano irrilevanti, ma questi errori non sono da lui. Per il resto della partita è tranquillo e preciso

Hernández 6: Una bellissima chiusura nel primo tempo su Augello degna di un grandissimo difensore

Tonali 6.5: Una roccia a centrocampo. Lotta insegue e sradica

Pobega 5.5: Qualcosina di buono si vede, ma ancora troppo timido

Vranckx 6: Al suo debutto assoluto in rossonero. Entra bene e piace per grinta ed intelligenza tattica

Messias 7: Trova il primo gol della stagione che porta il Milan in vantaggio

Tomori 6: Entra nel secondo tempo dopo l’espulsione di Leao. Con lui in campo il Milan torna solido

De Ketelaere 5: Gli annullano un gol per fuorigioco del compagno Giroud, per il resto è lento e prevedibile

Bennacer 5.5: Entra per dare geometrie al centrocampo, ma finisce per perdere qualche pallone di troppo

Leão 6: Quando parte è irresistibile. Poco altro d’aggiungere. Espulsione forse troppo severa

Giroud 6.5: Si muove bene per i compagni creando i giusti spazi. Ha due grosse occasioni sui piedi che non riesce a concretizzare. Realizza il rigore del 1-2

Allenatore Stefano Pioli 6: Partita difficile e con tanti episodi che ne mutano la lettura. Bravo e coraggioso nel cambiare

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

5,300 Visite totali, 4 visite odierne

Commenti

commenti