Inzaghi: ‘Il merito del successo? Dei miei ragazzi e della loro anima’

QN.QUOTIDIANO.NET_inzaghi

Viareggio-Giannino-Milano-San Siro.

Quarantotto ore di passione per Filippo Inzaghi, dal trionfo dei suoi ragazzi ieri nella finale della Coppa Carnevale contro l’Anderlecht alla festa celebrativa di ieri sera fino alla sfida di domani sera nel “suo” stadio tra Milan ed Atletico Madrid.

E Pippo sarà in tribuna a fremere e tifare, parole sue.

Parole rilasciate, per la precisione, a Radio24, nel corso di Tutticonvocati, dove Pippo è anche tornato sul successo di Viareggio e sul grande gruppo che allena:

“Sono felice, la vivo intensamente, ma il merito è soprattutto dei miei ragazzi: un gruppo che gioca con l’anima. L’Atletico è una grande squadra; domani sarò li con i ragazzi a fare un tifo sfrenato per il Milan. Non mi servono dimostrazioni d’affetto, i tifosi sono fantastici, ieri ci hanno fatto una bella sorpresa”.

Un accenno su Balotelli : “Lasciamolo tranquillo, è un grande giocatore che ci può far vincere queste partite, speriamo lo faccia”.

Finale che dipinge nel suo nuovo ruolo di tecnico: “Mi piace parlare poco, non mi va di entrare in certe polemiche. Con i calciatori voglio usare il bastone e la carota”.

 

Riproduzione Riservata

foto qn.quotidiano.net

269 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti