Le pagelle di Milan-Bologna 0-0: Addio sogni di gloria!

IMG_2445

Questo pareggio interno con il Bologna ha il sapore della beffa oltreché quello della sconfitta. Un Milan molle e troppo disordinato per continuare a sognare.

Maignan 6: Un bell’intervento su tiro dalla lunga distanza.

Calabria 6: Sfiora il gol del vantaggio nel secondo tempo. Per il resto soffre la spinta degli esterni del Bologna

Florenzi 6: Non sale mai oltre la trequarti. Da segnalare una conclusione dalla distanza

Kalulu 6.5: Il giovane veterano gioca con sicurezza e qualità.

Tomori 6: In difesa è un muro. Solido!

Hernández 6: Caricato a salve. Oggi meglio in fase difensiva rispetto a quella offensiva.

Bennacer 6: Gioca una partita sufficiente fatta di buoni recuperi e qualche buona apertura

Kessie 5.5: Entra e fa il compitino di fine contratto

Tonali 5.5: Corre, ma molto a vuoto

Messias 4: È persino surreale.

Rebic 5: Confusione e basta.

Díaz 5.5: Probabilmente il meno peggio dell’attacco rossonero. Prova qualche dribbling e qualche verticalizzazione.

Leão 5: Nel primo tempo si mangia un gol incredibile. Calcia dall’interno dell’area di rigore, ma sopra alla traversa. Per il resto del tempo scivola e sbaglia anche i movimenti più semplici. Nel secondo tempo sfiora nuovamente il gol del possibile vantaggio e poi ritorna a scivolare da solo.

Giroud 5.5: Non tocca quasi mai il pallone, ma nonostante questo va vicinissimo al gol del vantaggio grazie ad un bellissimo colpo di testa.

Ibrahimovic 6: Entra in campo e dopo pochi minuti si rompe l’arcata sopraciliare. Bendato sfiora il gol di testa.

Allenatore Stefano Pioli 5.5: La sua squadra stecca in casa con il Bologna, proprio come nell’ultimo anno in cui i rossoneri si giocarono lo scudetto. Due passi indietro e sogni in frantumi?

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

5,498 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commenti