Le pagelle di Milan-Spezia 2-1: Occasioni sprecate e tanta sofferenza

ACM_Milan_Spezia_Tonali

Tante occasioni sprecate e tanta sofferenza. Questo Milan-Spezia non è stato banale come si poteva pensare all’inizio. La squadra di Stefano Pioli ha colpito due traverse, gli hanno annullato un bel gol di Sandro Tonali ed ha sofferto per portare a casa questi 3 punti.

Tătăruşanu 5: Un’uscita talmente fuori tempo da sembrare un nuovo tipo di ballo autunnale. Sul gol è fermo come una statua ottocentesca

Kalulu 6: Gioca con la sua solita calma e capacità. Dalla sua parte non si sfonda.

Gabbia 6: Qualche sbavatura di troppo e qualche rilancio troppo frettoloso. Per il resto è grossolano ma sufficiente

Tomori 6.5: Si trova sui piedi l’occasione del possibile 1 a 0. Un rigore in movimento. È vero, da lui non ci si aspetta il gol, però…

Hernández 7: Oggi è il capitano, spinge si propone e va pure in gol!

Bennacer 7: Manda in rete il compagno Theo con una splendida verticalizzazione. Sempre più leader del centrocampo rossonero.

Tonali 7: Oggi staffetta con Bennacer. I due hanno bisogno di rifiatare. Entra con la solita grinta rossonera. L’assist a Giroud è di categoria ed il gol annullato lascia qualche dubbio di troppo.

Krunić 5.5: Nel primo tempo colpisce una clamorosa traversa sullo zero a zero, poi sparisce completamente e ritorna ad eseguire il compitino

Messias 6: Con una bella conclusione da fuori area sfiora anche lui il gol del vantaggio.

Rebic 6: Entra nella ripresa, qualche fallo e qualche sportellata

Díaz 6: Oggi è pimpante ed in partita. Delle belle accelerazioni e buoni scambi con i compagni. Si spegne nel secondo tempo. Giustamente sostituito.

De Ketelaere 5: Cercasi disperatamente il tasto dell’accensione. Il ragazzo continua essere troppo timido e senza grinta

Leão 5.5: Colpisce una clamorosa traversa nel primo tempo. Giocate, dribbling ed accelerazioni. Il ragazzo quando vuole ha colpi da fuoriclasse, il problema è proprio quello…quando vuole!

Thiaw 6: Avrà giocato anche pochi minuti, ma piace per grinta e senso della posizione

Origi 5: Maluccio. Mai veramente in partita, solo qualche sponda poco efficace

Giroud 7: Entra nella ripresa e porta il Milan in vantaggio. Espulso per doppia ammonizione

Allenatore Stefano Pioli 6.5: Perplessità sui cambi? Forse…ma alla fine ha avuto ragione lui. Giroud ha segnato e tutto il resto è noia!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

10,671 Visite totali, 49 visite odierne

Commenti

commenti