Milan e Inter verso un derby da brividi per il loro allenatori

Soccer: Serie A; Empoli-Milan

Quello che si giocherà a San Siro al rientro dalla sosta per la Nazionale sarà un derby da brividi per gli allenatori di Milan e Inter.

Le due milanesi arrivano all’appuntamento con la stracittadina in condizioni non proprio ottimali e con una classifica deficitaria rispetto alle prime in campionato. Tra le due quella che può dirsi più delusa sembrerebbe essere l’Inter, al centro di polemiche nei confronti del suo tecnico Mazzarri, contestato dalla tifoseria in maniera plateale e che senza dubbio rischia la panchina più di quanto lo faccia il suo collega Inzaghi, nonostante un ingaggio lordo da corrispondergli in caso di esonero tremendamente oneroso per le casse societarie nerazzurre.

Anche Inzaghi però non deve dormire sonni tranquillissimi. Sapeva, quando ha accettato di buon grado di allenare il Milan, cosa aspettarsi (infatti non manca di recitare il mantra sulla situazione ereditata); sapeva anche che il mercato non avrebbe contribuito  granché a migliorare la rosa a disposizione. Dopo un inizio a sorpresa è andato per tentativi, non schierando gli stessi 11 per due volte consecutive anche perché qualcuno ha tradito la fiducia riposta in lui dal tecnico.

Il prossimo derby sarà una partita cha farà tremare i polsi, più per quanto appena detto che non per situazioni tecniche; non sarà la posta della supremazia cittadina in palio a dare la motivazione maggiore e temiamo che a soffrirne sarà lo spettacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA

319 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti