Vantaggio Milan dopo il primo tempo

ACM_Alex

Derby un poco nervoso, col Milan che riesce a finalizzare con Alex una delle poche occasioni capitate.

Meglio l’Inter nei primi 15 minuti, vicina alla rete in un paio di occasioni, clamorosa quella fallita di testa dal neoacquisto Eder, schierato a sorpresa dal primo minuto da Mancini, che ha tenuto Icardi in panchina.

Pian piano il Milan raccoglieva le idee, non molte per la verità, visto che il gioco è sempre quello di attendere l’errore dell’avversario, pressando alti e cercando di ripartire in velocità sfruttando i possibili 1 contro 1 coi difensori nerazzurri.

Se c’è una mossa che Mihajlovic sembra aver azzeccato nella prima frazione, è quella di Kucka al posto di Bertolacci. Tanta sostanza, fisicità ed anche qualità nelle percussioni centrali, che danno al Milan la supremazia in mezzo al campo, impedendo o quasi all’Inter di servire gli attaccanti esterni. Honda non esalta, ma il cross per la testa di Alex in occasione del goal è un cioccolatino delizioso.

Squadre in campo piuttosto lunghe e Milan che forse ha speso qualche energia di troppo nel pressing alto; c’è curiosità di vedere su che ritmo verrà giocata la ripresa.

Piccola nota negativa: l’arbitro Damato vorrebbe lasciar giocare, ma omette di fischiare qualche fallo di troppo in prossimità dell’area nerazzurra; anche l’Inter recrimina per un fallo in attacco fischiato ad Eder su Antonelli.

 

349 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti