Le pagelle di Manchester United – Milan 1-1: Bel pareggio!

ACM_United_Milan_Kessie

Il Milan torna da Manchester con un ottimo pareggio che sotto alcuni aspetti può risultare addirittura stretto.

Donnarumma 6: Non perfetto in occasione del gol subito, il suo piazzamento non da manuale del calcio. Per il resto controlla e si destreggia bene.

Calabria 6: Ha di fronte grandi avversari, ogni tanto soffre ed è anche comprensibile.

Kalulu 6: Entra bene, il ragazzo ha forza fisica e dinamismo

Kjær 7: Gioca con la sua consueta tranquillità e personalità. È un leader silenzioso ed impreziosisce il tutto con il gol del pareggio

Tomori 6: La sua partita è stata quasi perfetta, peccato che sul gol subito è lui che perde l’attaccante dello United Diallo. Peccato, errore decisivo che gli costa un punto in pagella!

Dalot 6.5: Il gol di Verona lo ha fatto crescere nella convinzione dei propri mezzi, oggi si sovrappone e difende bene. Prezioso!

Meïte 6.5: Sorprendente! Assieme a Kessie forma una grande coppia di metà campo

Kessie 7: Realizzerebbe uno splendido gol, ma viene annullato per un presunto tocco di mano. Per il resto è il solito preziosissimo mediano. Maturato anche negli atteggiamenti

Saelemaekers 6: Sulla destra è un martello, si sovrappone e crea scompiglio in attacco

Tonali 6: Entra nel momento più difficile, lo fa con personalità e concretezza

Díaz 6.5: In posizione centrale sulla trequarti oggi è molto funzionale alla causa rossonera. Allarga sempre il gioco e serve sempre il compagno che si sovrappone in maniera perfetta.

Castillejo 6: Al servizio della squadra, non crea superiorità numerica, ma è utile in fase di raddoppio

Krunić 6: Non è bello da vedere, ma è utile alla causa. Non un cecchino sotto porta.

Leão 5.5: Va in rete dopo pochi minuti, ma il suo gol viene giustamente annullato per fuorigioco. La partita di oggi lo mette in condizione di rendere al meglio, ma lui nel secondo tempo svanisce

Allenatore Stefano Pioli 6.5: Il pareggio è giusto, forse addirittura stretto. Il gol annullato a Franck Kessie lascia comunque dei dubbi, ma non ci sono dubbi sul fatto che lui è stato abile a ricompattare la squadra dopo un momento di difficoltà

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

 

 

13,279 Visite totali, 111 visite odierne

Commenti

commenti