Honda: “Continuiamo così. Maglia da titolare? L’importante è che vinca la squadra”

acm_Allenamenti_Honda_Cerci

Per continuare a fare bene, o perlomeno per provarci, questo Milan ha bisogno di un gruppo coeso e che sappia sacrificarsi.

Ne è convinto pienamente l’attaccante rossonero, Keisuke Honda, che a colloquio con i media giapponesi, dopo la vittoria di domenica, dice: “Peccato non aver potuto giocare, ma la squadra ha fatto molto bene e la formazione che è andata in campo ha funzionato. E’ stato bravo soprattutto Bonaventura che ha fatto pure gol. Con questa formazione abbiamo vinto e per il Milan è fondamentale continuare a vincere. Potrebbe scendere in campo la stessa formazione anche la prossima partita, quindi io non giocherei, ma la cosa più importante adesso pè trovare un undici titolare viuncere”.

Parole di un giocatore maturo e che non fanno trasparire nemmeno un pizzico di egoismo: “Comprendo benissimo le difficoltà e le necessità di Inzaghi, per lui è stata una cosa molto particolare trovarsi in un solo anno ad allenare un top team. Quindi io non penserò in modo egoista, volendo giocare nella mia posizione a tutti i costi. Ho capito che non bastano i gol che ho fatto, ma bisogna che giochi la squadra migliore per vincere. L’importante è lavorare bene per sapere di essere in condizione di giocarmi un posto da titolare, voglio competere per avere una maglia”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO: ACMILAN.COM

 

271 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti