Le pagelle di Milan-Cagliari 3-0: Si chiude in bellezza

ACM_Milan_Cagliari

In un insolito primo agosto va in scena l’ultima giornata di campionato ed anche l’ultima partita casalinga per il Milan del confermato Stefano Pioli. I tifosi rossoneri davanti alle televisioni già parlando di calciomercato sognando il Milan che verrà

Donnarumma 6: Spettatore non pagante. Mai seriamente impegnato!

Calabria 6.5: Giocatore in crescita, che l’assenza del pubblico gli abbia fatto bene?

Kjaer 6.5: Un intervento di tacco da applausi, poi il resto si limita a gestire. Professore!

Duarte s.v.: Entra nel finale non incide

Gabbia 6: Non commette grossi errori, ma commette tante imprecisioni dovute probabilmente all’inesperienza

Theo Hernandez 6: Partita da fine campionato, qualche buona accelerazione e nulla più

Kessie 6: Prestazione molto tattica. Bravo nel coprire gli spazi

Bennacer 6.5: Gioca una partita di qualità. Si muove nell’ombra e distribuisce palloni

Brescianini 6: Debutta in Serie A, ben arrivato!

Castillejo 7: Al rientro dal primo minuto, non ha fatto nulla di eclatante, ha provato in qualche occasione a puntare l’uomo senza convincere troppo, poi è bravo a realizzare il gol del tre a zero!

Maldini 6: Sufficienza di stima e si spera che il futuro possa essere suo

Calahnoglu 6: Verticalizzazione decisiva che da il via all’autogol isolano, poi ha giocato in versione vacanza. Sbaglia un gol nel secondo tempo clamoroso!

Saelemaekers 6: Entra con buona personalità, mette degli ottimi cross per i compagni

Leao 7: Ci mette lo zampino in occasione dell’autogol del Cagliari, sulla fascia sinistra è una vera minaccia continua, punta sempre l’uomo e spesso crea superiorità numerica. Spettacolare la rovesciata nel primo tempo che purtroppo finisce sulla traversa. Se fosse entrata avrebbe meritato uno spot pubblicitario. Esce anzitempo per infortunio. Peccato!

Bonaventura 6.5: Entra al posto di Leao, fino a quel momento il migliore in campo, non fa praticamente niente, poi mette davanti al portiere Castillejo

Ibrahimovic 7: Giocata di suola in occasione dell’autogol del Cagliari, poi si presenta dagli 11 metri ma fallisce clamorosamente il penalty. Si rifà nel secondo tempo con una bomba sotto il sette!

Allenatore Stefano Pioli 7: La sua brigata ormai è diventata un esercito inarrestabile. I riflettori sono anche per lui!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

12,308 Visite totali, 111 visite odierne

Commenti

commenti