LIVE Conferenza Stampa di Donadoni: ”Non dobbiamo essere schiavi dei risultati”

REPUBBLICA.IT_Donadoni

Direttamente dalla sala stampa di San Siro la conferenza stampa di Roberto Donandoni.

Che vittoria è stata? E’ la strada giusta?

Non c’è una sola strada, c’è un percorso da fare, può aprirsi in maniere diverse. E’ banale riassumere tutto nel risultato. Dobbiamo credere in noi stessi ed alle volte fatichiamo a crederci. Dobbiamo credere di più in noi ed alle volte facciamo fatica a crederci. Dobbiamo capire che i passaggi negativi sono demeriti e non demeriti altrui. Dobbiamo lavorare su questo.

Quando ha capito che c’era l’occasione di passare in vantaggio?

Ho detto ai ragazzi che non era l’atteggiamento giusto essere remissivi e passivi. Comunque la prima occasione vera l’abbiamo avuta noi. Quando abbiamo spinto di più abbiamo creato anche se subito. Quando vinci così prendi morale.

Mirante il migliore in campo, la panchina era corta?

No direi di no, chi è entrato ha fatto sicuramente bene!

Volevo sapere come mai Donsa non era titolare?

Ha attraversato un periodo con un fastidio che lo ha condizionato, ha bisogno di stare bene per giocare perchè fa dell’aspetto fisico la sua carta vincente. E’ per quello che non l’ho schierato dall’inizio.

Giaccherini è più importante degli altri? Questa squadra è cresciuta a dismisura…

E’ vero, noi dobbiamo crescere sotto l’aspetto mentale. Giaccherini è un giocatore importante per noi, ci hanno concesso 4 sostituzione anziché tre, lui nel primo tempo non è sceso in campo. Lui deve migliorare anche nel primo tempo.

Le da un sapore particolare vincere in questo stadio?

No, mi da il sapore particolare sentire il pubblico rossonero che mi ha applaudito prima della partita. Non sarò mai abbastanza grato a questa gente

Pensi che qualcuno si sia pentito di non averti qua?

Non dovete farla a me questa domanda ma a qualcun altro. Le scelte che gli altri fanno sono comunque sempre da rispettare, sono in un’ottima società e quindi spero di rimanerci.

State crescendo velocemente?

No, non abbiamo ancora fatto nulla, non dobbiamo essere schiavi del risultato!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

610 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti