LIVE Conferenza Stampa Brocchi: ”Ho visto passi in avanti”

brocchi-EUROPACALCIO.IT

Direttamente dalla sala stampa di San Siro la conferenza Stampa di Mr. Christian Brocchi.

Come spieghi questo 3-3 con il Frosinone?

La spiegazione sta in quello che avete visto tutti. Il Milan ha dato dei segnali, ha creato molto, lo dicono i numeri. Il Frosinone ha tirato 4 volte ed ha fatto 3 gol. Oggi sinceramente ho visto una squadra che ha cercato di giocare, ha macinato gioco, abbiamo sbagliato un rigore, preso una traversa ecc. Abbiamo reagito.

Ti senti il responsabile?

Non mi sono mai sentito un colpevole ma sempre solamente un il responsabile. Contro il Verona la colpa era mia, errori di lettura che un allenatore deve prevedere, oggi no! Il Milan non può prendere 3 gol, ma bisogna valutare la prestazione.

Contro Samp, Frosinone, Carpi e Verona hai fatto solamente 5 punti…come valuti?

Non posso essere contento dei risultati! Se togliessimo i risultati, non possiamo negare che la squadra sia migliorata. Guardiamo il numero delle occasioni create.

Nei giorni scorsi ha detto che se non arrivassi sesto si parlerebbe di fallimento…ora che dici?

Confermo, ma dobbiamo guardare in avanti e di cose positive ce ne sono state.

Credi che i giocatori ne subiscano a livello societario della possibile cessione del club?

I giocatori non ne parlano, sono concentrati sul campo. Io quando ero calciatore non ho mai risentito degli eventuali problemi di società.

Locatelli?

Sto facendo giocare Josè Mauri, purtroppo ci manca Bonaventura che da quando sono arrivato io non lo ho mai avuto. Sono il primo che ha parlato di Locatelli ma dovete capire la situazione.

I terzini inizialmente non spingevano poi dopo la prima mezzora…

Hai letto benissimo, nella prima mezzora il gioco è stato fatto dalla destra ma De Sciglio non riusciva ad andare al cross perchè l’intermedio non riusciva ad inserirsi…poi ci siamo riusciti.

Davanti non ci vorrebbe più cattiveria?

Sono d’accordo, l’errore di Alex può succedere, è stato un errore tecnico. Dobbiamo migliorare la finalizzazione, nel fatto di tenere palla ecc. Oggi abbiamo creato oltre 20 occasioni da gol, quindi non posso dire che il gioco non ci sia stato e ripeto, è stata una partita assurda.

Quanto difficile giocare in questo stadio?

E’ difficile, sono stato giocatore qui ed allo stesso tempo dico che è emozionante. Oggi i numeri parlano chiaro, non siamo stati fragili come contro il Verona o come contro il Carpi, io oggi ho visto passi in avanti. Da giocatore se dovessi vedere uno stadio vuoto sarei più motivato nel voler far ritornare i tifosi. Oggi dico che sono i giocatori che devono far innamorare i tifosi.

Honda perchè è stato sostituito?

Perchè avevo bisogno di allargare il gioco. Comunque Honda stava giocando molto bene ha dato anche una splendida palla in profondità a Abate.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

903 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commenti