Le pagelle di Torino-Milan 2-2: Pareggio emozionante che forse non serve a nessuno

ACM_Bacca

Oggi il Milan raggiunge un pareggio insperato che può essere molto significativo visto il modo in cui è arrivato.

Donnarumma 7: Incolpevole sui gol subiti, poi ha la grande forza di tenere a galla i rossoneri parando il rigore a Ljajic. È ancora decisivo in almeno altre due o tre occasioni.

Abate 5,5: Si vede poco in fase offensiva, in più ha la compie una vera e propria ingenuità su Barreca e causa un calcio di rigore che viene neutralizzato da Donnarumma

Paletta 6,5: Parte malissimo il difensore italo argentino, infatti nel rinviare colpisce la schiena di Obi che trova quasi un gol. Fortunatamente la palla esce di poco a sinistra di Donnarumma. Oggi anche lui va in bambola, si evita un’espulsione nel primo tempo solamente perchè Belotti parte in fuorigioco. Poi ha il grande merito di guadagnarsi il rigore che vale il pareggio e la sua prestazione cresce in maniera decisa

Romagnoli 5: Si fa fare un tunnel da Iago Falque che costa il gol. Infatti l’esterno granata grazie a quella giocata riesce a creare i presupposti per il gol del vantaggio. In più l’aggravante dell’espulsione finale!

Calabria 5: Soffre la presenza di Iago Falque, fatica a contenerlo ed i pericoli arrivano quasi sempre dalla sua fascia, in attacco si vede poco, ogni tanto si sovrappone ma viene costantemente ignorato da Bonaventura

Vangioni s.v.: Entra nel finale ed ovviamente non incide, almeno, se se ne andrà, i tifosi del Milan possono dire di averlo visto almeno una volta

Pasalic 5,5: Il ragazzo ha qualità e lo dimostra, peccato che ogni tanto sembra svogliato, ma quando decide di giocare impressiona anche per l’eleganza, peccato che sul primo gol non sale e di conseguenza tiene in gioco Belotti che realizza comodamente

Locatelli 5,5: Prende un’ammonizione evitabile, poi va completamente in bambola e sul secondo gol ha parecchie colpe visto che si fa anticipare. In ogni caso si impone poco o niente a centrocampo

Bertolacci 6,5: Da grande geometrie a centrocampo, si inserisce con continuità fra le linee e rende difficile la lettura ai mediani granata. Segna il primo gol che regala la giusta carica al club rossonero.

Kucka 6: Entra nella ripresa e fa il solito lavoro sporco.

Suso 6: Gioca una buona partita, ma dal suo talento comunque ci si aspetta sempre di più!

Bacca 6,5: Gioca forse la migliore partita in rossonero, segna su rigore, ma soprattutto nella partecipazione della manovra rossonera. Oggi Carlos non è un corpo estraneo ma un giocatore che mette le sue qualità anche al servizio della squadra

Bonaventura 5,5: Non entra mai in partita e continua ad evidenziare uno stato di forma precario, le prestazioni sconcertanti di Niang non ne favoriscono il recupero.

Niang s.v.: Entra nel finale e non incide

Allenatore Vincenzo Montella 6: La sua squadra oggi reagisce alla grande, lui dalla panchina è un diavolo che cerca in tutte le maniere di tenere a galla il morale della sua squadra, ci riesce ed il Milan compie una grande rimonta e sfiora nel finale con Suso quasi l’impresa.

Torino

Hart 6,5, Zappacosta 6,5, Rossettini 6, Moretti 6, Barreca 7, Benassi 7 (Baselli), Valdifiori 5,5 (Lukic), Obi 5 (Iturbe 6,5), Iago Falque 7, Belotti 7,5, Ljajic 6,5. Allenatore Mihajlovic 6,5.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

3,387 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti