LIVE Gattuso: ”Stiamo diventando una squadra”

z_Gattuso

Direttamente dalla sala stampa di San Siro, l’allenatore del Milan Gennaro Gattuso.

E’ il miglior Milan della stagione?

Io so che oggi è stata una partita molto difficile, nel primo tempo abbiamo giocato bene e nel secondo c’è andata bene! Loro hanno giocatori fortissimi, loro potevano fare più di un gol, noi abbiamo ribattuto colpo su colpo! Io ho cambiato la squadra? E’ merito dei giocatori che durante la settimana faticano e non poco! Quello che proponiamo durante la settimana lo fanno!

E’ cresciuta la squadra fisicamente durante la settimana?

Me ne accorgo durante la settimana. Sono pronti sempre a fare il doppio allenamento che nelle grandi squadre non è mai contemplate.

Calhanoglu e Calabria straordinari oggi…

Abbiamo una squadra giovane, con la cultura del lavoro abbiamo grandi margini di miglioramenti.

Il Milan sta diventando una squadra?

Oggi abbiamo affrontato una squadra più forte del Cagliari, dovevamo vincere e lo abbiamo fatto. Non è un caso che senza nessuna imbeccata sono andati a mangiare tutti assieme, il gruppo nasce anche da queste cose!

Calabria è l’emblema?

Davide lo conosciamo, ma se la Lazio sono stati tutti ammoniti è il merito anche di Bonaventura, Calhanoglu, Biglia ecc. oggi credo che più di un giocatore ha fatto bene, stiamo diventando una squadra!

Calhanoglu un abbraccio particolare?

Ho abbracciato tutti ed ho preso qualche scappellotto, magari da chi gioca meno, perché face to face non si permetterebbero mai!

Lo stadio?

A San Siro si sente l’entusiasmo e siamo noi che dobbiamo riaccenderlo! Oggi ci sono stati vicino ed hanno visto una squadra che per novanta minuti ha lottato!

Oggi per la prima volta ho visto una squadra impaurita del Milan?

La Lazio parte con il baricentro basso, ti fa palleggiare e poi ti fa male quando meno te lo aspetti. E’ vero che nel primo tempo li abbiamo messi in difficoltà, ma se commetti un errore ti fanno male! Oggi Milinkovic Savic sembrava un gigante! La Primavera? Io ho un solo merito, non gli ho trattati da adulti. Ho alzato l’asticella! Oggi i meriti sono solo di Mister Luppi! Ho il merito di averlo consigliato io a Mirabelli!

Il gol di mano?

Pensavo avesse fatto un gran gol di testa invece…è difficile da mandare giù! Spero che non succeda a me, ma non credo che il risultato sia bugiardo!

La gara di oggi può servire in funzione di mercoledì?

No, perché dobbiamo recuperare fisicamente, noi vediamo un po’ di luce, ma non siamo fuori dal tunnel, dobbiamo lottare con il coltello fra i denti!

André Silva?

In quel momento poteva entrare anche van Basten, eravamo troppo schiacciati, io ho visto un giocatore voglioso che inseguiva gli avversari. E’ un ragazzo giovani con grandissime qualità!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ZIMBIO.COM

5,624 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti