Menez e de Jong, qualità e quantità. Male Torres: le pagelle di Milan-Chievo 2-0

ACM_Adil Rami_Nigel De Jong_Jeremy Menez

Ecco le pagelle di Milan-Chievo 2-0:

Abbiati SV: mai chiamato in causa realmente, serata relativamente tranquilla dopo l’erroraccio di Cesena per lui.

Abate 6,5: non rischia nulla, dalle sue parti gli scaligeri si fanno vedere pochissimo, allora lui ha lo spazio per proporsi in avanti con continuità. Collezionerebbe anche il quinto assist di fila, ma Honda si divora un gol fatto. Ad ogni modo, continua a dimostrare una condizione fisica invidiabile.

Alex 6: rientra dal primo minuto dopo l’infortunio patito a Parma e insieme a Rami crea una coppia affidabile che non concede praticamente nulla agli avversari. Unico rischio, un pestone a Maxi Lopez in area di rigore.

Rami 6: bravo negli anticipi, non la fa vedere mai a Maxi Lopez. In fase di impostazione dimostra di avere delle pecche, come quando regala palla ai clivensi e per poco non ci scappa il pari.

De Sciglio 6: quando si propone crea sempre situazioni interessanti. Peccato lo faccia pochissimo, e non da oggi. A volte sembra essere lì per caso, se solo ci mettesse più cattiveria potrebbe fare la differenza.

Bonaventura 6,5: è il jolly di questa squadra. Costretto a sdoppiarsi: mezz’ala in fase di contenimento, attaccante aggiunto quando i rossoneri attaccano. Fa abbastanza bene entrambe le cose, dimostrando di essere fondamentale per l’equilibrio del Milan di Inzaghi.

de Jong 6,5: sempre tra i più positivi e generosi. Non molla un millimetro ma si becca un’ammonizione pesante che gli farà saltare la trasferta di Verona, dopo la sosta.

Muntari 6,5: buttato in campo quasi a sorpresa al posto di Poli, regala ad Inzaghi il gol partita, muscoli e tanta sostanza, ma anche una palla sanguinosa regalata ai gialloblu che per fortuna sua non diventa fatale.

Honda 6,5: si prende gli applausi di tutto San Siro con la punizione capolavoro che chiude il match. Fin lì molto sacrificio e un gol fallito clamorosamente su assistenza perfetta di Abate. (80′ Poli SV)

Torres 5: una delle note stonate della serata rossonera. Dopo il gol di Empoli fatica ad integrarsi con i suoi nuovi compagni e dimostra di non essere al top della condizione fisica. I guizzi del calciatore che fu, stasera non si vedono neanche ad intermittenza. (74′ El Shaarawy SV)

Menez 6,5: nonostante un ginocchio infiammato, non fa mancare il suo apporto di classe e fantasi. Da un po’ di tempo dimostra di essersi calato pienamente nella nuova parte anche per il sacrificio e la garra che dimostra di avere nei contrasti e nel corso di tutta la partita.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ACMILAN.COM

714 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti